Ti trovi qui:Portale/Visualizza articoli per tag: Catanzaro

Donna Clotilde Racconta - Capitolo IV

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/lucia/donna-clotilde.jpg

A Lu Chianiceddhu

Testo Originale (con dialoghi in Dialetto Calabrese)

Gesùzza!!...Gesùùùù!!” mani ai fianchi e mantesìno, donna Rosina Cannistrà, per strada, davanti il suo basso, chiama a gran voce l’inquilina del piano di sopra.
…Gesùù!!...” urla con il naso per aria.
Si apre il minuscolo balconcino…
Cù è?” si sente una voce.      

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Donna Clotilde Racconta - Capitolo III

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/lucia/donna-clotilde.jpg

Torniamo ora alla nostra donna Clotilde. Il pullman ormai è partito.

Testo Originale (con dialoghi in Dialetto Calabrese)

I tre vecchietti in panchina, la settimana scorsa, ci hanno distratto, lasciando la nostra Donna Clotilde nel pullman diretto a Catanzaro; dobbiamo assolutamente sapere da lei come procede il suo viaggio.

Il tempo si sta guastando: andiamo verso grossi nuvoloni. Stanno proiettando un film in video-casetta: “Autunno a Nuova York”.  Non  parla nessuno, nemmeno la signora Cuncetta dietro di me; solo a lato i due fidanzatini non sembrano presi dal film e bisbigliano vicini vicini: è facile immaginarsi cosa si stiano dicendo.
Il dondolio del pullman e il film che ho visto più volte mi conciliano il sonno.
Mi appisolo.      

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Donna Clotilde Racconta - Capitolo II

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/lucia/donna-clotilde.jpg

La Garanzia

Testo Originale (con dialoghi in Dialetto Calabrese)

‘U sapiti ca ‘a figghja de l’avvocatu DeVerra si trasferìu a Catanzaru?” Don Ignazio si rivolge ai suoi due amici seduti ai lati della panchina.
Cui?” interviene don Mimì “donna Clotilde?
Eh!...eh!” risponde don Ignazio guardando ora don Mimì ora don Vincenzino che oggi sembra stranamente assente “mi dissa donna Tonina, a zzia, ca truvàu ‘na casa a via Milanu!
Daveeruu!?...e cu sapa com’è ca s’inda tornàu ‘e si parti!!” chiede don Mimì.
Ca ‘on ‘u sapistivu?
No!” si meraviglia don Mimì “cchi avìa ‘e sapira?”      

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Donna Clotilde Racconta - Capitolo I

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/lucia/donna-clotilde.jpg

Donna Clotilde si trasferisce a Catanzaro – Dell’incontro con Rosina Caputo – Pettegolezzi di viaggio

Testo Originale (con dialoghi in Dialetto Calabrese)

Voliti favorìra?” La signora che occupa il posto accanto al mio mi porge il fagotto che tiene in grembo avvolto in un foglio di stagnola.
No, grazie!” Rispondo “ho portato anch’io qualcosa” e mostro il mio misero tramezzino acquistato al baretto vicino il terminal.
Intanto l'autobus parte.  
Adempiuto il suo dovere, la signora scarta il fagotto offertomi e comincia a mangiare...      

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Pagina 6 di 6

Visitatori

Oggi 22

Ieri 105

Questa Sett. 127

Questo Mese 22

Da Sempre 437205

Vai all'inizio della pagina