Le Vostre Opere

Sotto-Categorie

Tenda dos Irmáo do Oriente

Vota questo articolo
(6 Voti)

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/nando/tenda-oriente/1.jpg

RIO DE JANEIRO - La primavera è arrivata in sordina. Leme Copacabana Ipanema e le altre spiagge di Rio sono già affollate di turisti e bagnanti. 
L’oceano si mostra imbronciato e la metropoli percorsa da intenso fervore elettorale; le piazze e le strade invase da cortei tumultuanti che reclamano ‘le immediate dimissioni’ del Presidente Fernando Collor de Mello che affonda negli scandali. Non mi soffermerò sul difficile momento che attraversa il Brasile, neanche sull’inflazione che brucia le ultime speranze nella ripresa e ha ridotto all’osso il già magro potere di acquisto del cruzeiro. Qualcosa d’altro ho voglia di trattare. 
L’occasione me l’ha fornita Ted Boy Marino che si è adoperato al meglio onde permettermi di partecipare - in Rua de Matriz 79, Botafoco - presso la sede de la Tenda dos irmão do oriente, al rito kardecista che si protrarrà fino alla mezzanotte. Siamo tra i primi ad arrivare. Ted è festeggiato e, in attesa, che il rito sincretico abbia inizio, Evaldo Reis e Silva... [...]

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Crepuscolo d’un sogno

Vota questo articolo
(6 Voti)

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/naimablu/sogno.jpg

Ti ritrovo.
Qui, nel brivido dello sfiorar leggero
della melodia d’un paio d’ali di farfalla.
Qui, mentre trattengo il respiro in una pausa.
Fuggo ogni icastica rappresentazione di te,
tra le mie braccia,
indossi fiaba e nuvola.

Svesto i miei pensieri
per trovare riparo nei tuoi
e sei nenia per ogni mia piccola paura,
lieve carezza sul mio corpo
abbandonato alla tua cura. [...]

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Vota questo articolo
(12 Voti)

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/nando/nostra-presenza/1.jpg

LIMA - Nell’introduzione alla seconda edizione del volume ‘Los italianos en la sociedad peruana’ (Saywa Editore 1997) Giovanni Bonfiglio scrive: 'La presenza italiana in Perù ha profonde radici storiche che risalgono all’alba della Conquista comprendendo tutto il periodo coloniale. Soltanto nel secolo 800 si registra la massiccia immigrazione durante la quale gli italiani costituirono il più consistente gruppo di emigranti provenienti dall’Europa.' 
Un altro studioso dell’immigrazione, il Radicati di Primeglio, in ‘Investigatión’ (1986) - compendio d’una notevole quantità di documenti parrocchiali e notarili - rileva che, alla metà del XVII secolo, gli italiani in Perù assommavano a 343 unità. 
Il Radicati elenca le località di provenienza di 231 di essi: 124 genovesi, 28 veneziani, 28 corsi, 15 napoletani, 11 milanesi, 10 romani, 5 siciliani. [...]

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Leggende e realtà nel Perù di oggi

Vota questo articolo
(10 Voti)

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/nando/leggende-peru/1.jpg

LIMA - Elìas disse alla moglie Caty che, essendo la loro terra non estesa e neanche fertile, sarebbe stato opportuno che i loro figli ‘salgan a buscar trabajo’. Partissero a cercar lavoro. Caty si oppose ma Elìas insistette e, alla lunga, finì per convincerla. 
Passata la prima luna i giovani decisero di recarsi nella capitale ove il nuovo viceré aveva ordinato di edificare cento grandi chiese adorne d’oro e argento. 
A Lima i fratelli dormirono per tre notti in una locanda, distesi presso il camino. Il quarto giorno, prima che sorgesse il sole, i fratelli maggiori si allontanarono lasciando Emiliano al suo destino. Non erano, infatti, più disposti a sfamarlo avendolo fin da piccolo considerato ‘gran tonto e balordo.’ 
Emiliano, che si era sempre interessato della lavorazione del ferro, trovò un buon impiego e iniziò ‘a produrre cose utili e belle.’ Un giorno, non avendo carbone per la fornace... [...]

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Cerimonie Inca e Attualità

Vota questo articolo
(8 Voti)

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/nando/cerimonie/cerimonie-1.jpg

PERU Lima - Mentre nel mondo prosegue lo sforzo teso a trovare un efficace rimedio al cancro, un medico peruviano afferma d’avere scoperto il vaccino che potrà impedire il progredire del male del secolo. Il dottor Santiago Sarmiento Villar, durante venti anni, ha applicato la sua formula su quattrocento pazienti ottenendo risultati incoraggianti. Direttore del Centro Investigazion Immunobiológicas Especificas avrebbe ottenuto il vaccino a partir de compuestos antígenos immuno-especificos (proteine) que se extraen de los propios tumores cancerosos. La scoperta ha destato l’interesse del Centro tedesco per le ricerche e di altri prestigiosi Istituti che avrebbero intensificato gli esperimenti avviati dal ricercatore. Incoraggia e fa sperare la constatazione che sono tanti gli scienziati di scuole e latitudini diverse a porre attenzione alle ricerche sulla malattia. [...]

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Pagina 10 di 22

Trafiletti e Curiosità

Error: No articles to display

Visitatori

Oggi 286

Ieri 113

Questa Sett. 801

Questo Mese 4958

Da Sempre 383897

Vai all'inizio della pagina