Ti trovi qui:Portale/Sezioni/Letteratura/Le Vostre Opere/Grani Impertinenti [Terza Parte]


Grani Impertinenti [Terza Parte]

http://digilander.libero.it/Ephie/Rafael%20Olbinski-%20Exhibition%202.jpg


Ciao amico affezionato o di passaggio,
anche questo giovedì, il mio piccolo giardino è felice di accoglierti.
Ci siamo lasciati con un’inquietante presenza: il Coso!
Cosa sarà mai?
Mely e Flaffy ci aiuteranno a scoprirlo, almeno ci proveranno perché, in realtà, il Coso…
Stop!
Non dico altro, se hai voglia di saperne di più, continua a leggere.
Ti saluto con un sorriso, lo stesso che spero ti lasci questa piccola e strampalata storia.
A giovedì, ti aspetto!

Naimablu :)



… e, se hai perso le avventure precendenti, puoi trovarle qui:

Grani impertinenti - prima parte

Grani impertinenti - seconda parte

Grani impertinenti
…una tranquilla vita da giardino

- TERZA PARTE –



Il Coso è un abitante del giardino, si è trasferito qui qualche mese fa.
Lo chiamiamo così perché nessuno lo ha mai visto e tutti, in particolare io e Flaffy, che trascorriamo pomeriggi interi a spettegolare su di lui, ci chiediamo come possa essere possibile.
In una giornata, a turno, c’è sempre qualcuno sveglio, anche di notte, ma nessuno è mai riuscito a vedere più che un’ombra del Coso.
Io e Flaffy, siamo riusciti a scattargli una foto.
No, non al Coso, se fosse così, a quest’ora saremmo ricchi, visto che “Il gazzettino del vicino malandrino” cederebbe qualsiasi cosa per quella foto da piazzare in copertina.
Abbiamo fotografato la famosa ombra e Flaffy, che ha studiato da stilista, ha disegnato l’identikit.
Il Coso, dovrebbe essere questo:

http://digilander.libero.it/naimablu/GRANI%20IMPERTINENTI%203.jpg

 

Ccarabocchio di Naimablu



Sì, non è un granché. Non il mio tipo, in ogni caso.
Non so, quell’aria così cupa e quel ghigno che Flaffy giura di aver visto nell’ombra, non mi rassicurano. 
Anche solo con la sua ombra, però, ha mietuto vittime.
Un pomeriggio, mentre io e Flaffy studiavamo uno dei nostri piani per incastrarlo, sono venute a trovarmi Marghe e Petunia.
Abbiamo fatto del nostro meglio per nascondere le prove della cospirazione contro il Coso, ma, nella fretta, è volato via l’identikit ed è finito tra i petali di Marghe.
Il tempo di guardar bene il ritratto e Marghe ha esclamato: “Mely, chi è questo fusto!”
Le ho prontamente risposto: “Fusto? A me sembra una chioma scomposta e anche indisponente”.
A quel punto, Petunia, ha strappato di mano l’identikit a Marghe e ha detto, sospirando:”Già, indisponente. È proprio quell’aria da duro che lo rende così affascinante”.
"Duro? Ispido, vorrai dire", ho osservato, con la consapevolezza che non sarei mai riuscita a riportare alla realtà lo sguardo da triglia che invedeva il piccolo e tondo visetto della mia amica.
Io e Flaffy ci siamo guardati sconsolati, mentre Marghe e Petunia si litigavano il Coso, senza sapere neppure cosa fosse.
Poi, ho considerato quanto le questioni di cuore non si possa pretendere di spiegarle e, lasciando Marghe e Petunia ai loro sospiri d’amore, ho lanciato un’occhiata complice a Flaffy e ci siamo dati appuntamento al pomeriggio, per mantenere la giusta segretezza.
Vi starete chiedendo perché ce l’abbiamo tanto con il Coso.
È antipatico.
È così! Da quando si è trasferito qui non parla mai con nessuno, si nasconde ed è sgarbato.
Se non avessi visto l’identikit disegnato da Flaffy e non sapessi che gli orsi sono animaletti simpatici (a meno che non li fai arrabbiare o gli rubi il miele) penserei che sia uno di loro, ma no: ha un ciuffo troppo indisponente per essere un orsetto.
Una volta, ho tentato di coglierlo in fallo, bussando alla sua porta e chiedendogli dello zucchero.
Ho pensato che non potesse resistere alla richiesta d'aiuto di una simpatica e carina vicina di casa in difficoltà.
Sono arrivata alla sua porta, ho bussato discretamente e, ad accogliermi, le seguenti parole: "È tardi! Chi è quel maleducato che disturba a casa d'altri durante l'ora di cena!"
Dopo aver perso le parole, e averle ritrovate nel giro di un secondo, ho risposto: "Mi dispiace arrecarle disturbo, ma, sto facendo una torta e mi sono accorta mi manchi solo una tazza di zucchero per completarla. Spero possa aiutarmi e che mi permetta di ringraziarla dividendo la mia torta con lei".
Ebbene, la sua risposta è stata, oltre la soglia di una porta chiusa: “I supermercati sono ancora aperti!”
“Veramente, i supermercati chiudono alle 20, sono le 21…”, gli ho risposto facendo ricorso a tutte le risorse zen in mio possesso, e cercando di ricordarmi come a una signorina non si addica un linguaggio troppo colorito.
Silenzio e un fruscio, qualcosa scivolava sotto la porta, qualche secondo dopo, impresse su un volantino, le seguenti parole: “Non tutti, qui trovi una lista di quelli che sono aperti anche di notte. Per la torta, non disturbarti, non la voglio: non mi fido di nessuno, nemmeno di te. Sparisci!”
Ecco, questo è il temperamento del Coso, chissà se lo raccontassi a Marghe e Petunia; se lo litigherebbero con lo stesso ardore? Chissà…
A proposito di questioni di cuore, non è solo il Coso a mietere vittime, ma anche quell’odiosa spilungona di Betulla. 
Flaffy dissimula con un ottimismo forzato, e poco credibile, la sua pena d’amore per la spilungona dal sorriso a trattino…sì, sempre quello che non sai se sia una smorfia.
Tra un biscottino e l'altro, e i nostri piani su come scovare il Coso, cercherò di farlo confidare.
Cosa non si fa per una amico innamorato...

[continua...]

 

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Copyright © www.omnicomprensivo.it. Vietata la copia!

Trafiletti e Curiosità

Error: No articles to display

Visitatori

Oggi 44

Ieri 97

Questa Sett. 598

Questo Mese 1665

Da Sempre 339569

Vai all'inizio della pagina