Ti trovi qui:Portale/Sezioni/Letteratura/Libri/Erebos, una storia tra videogioco e realtà


Erebos, una storia tra videogioco e realtà

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/solenero/erebos/erebos.jpg

Erebos, ovvero il libro che non ti aspetti. Io l'ho trovato in una di quelle classiche bancarelle che vengono allestite d'estate, durante la festa per questo o quel santo. 
Non conoscendo l'autrice (Ursula Poznanski), ad incuriosirmi sono stati il titolo ma, soprattutto, l'immagine di due mani che stringono il joypad (pulsantiera per i non giocatori) di una Playstation 2. Quanto basta per spingermi ad esaminarlo, quantomeno, insomma. 
Come supposto, la storia ruotava intorno ad un videogioco, Erebos per l'appunto. 
Speravo, in cuor mio, di non trovarmi di fronte a banali stereotipi, visti i pregiudizi che in genere circondano l'ambiente videoludico. 
Alla fine, la curiosità ha avuto il sopravvento, e ho acquistato il libro. 

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/solenero/erebos/erebos2.jpg

Nonostante la le sue circa 500 pagine, mi ha preso così tanto che l'ho letto in una notte.
D'altronde, la storia era così intrigante (in particolar modo per un videogiocatore incallito come me) che non potevo aspettare per sapere come andasse a finire. 
Ma di cosa parla Erebos?
Un giorno, in una scuola, inizia a circolare un videogioco, ma la sua diffusione è circondata dal mistero, e da regole ferree come quelle del fight club.
Non è in vendita in nessun negozio, non tutti possono avervi accesso, e ci sono determinate condizioni dalle quali non si può prescindere.  
Soprattutto è vietato parlarne!
A poco a poco il gioco prende piede, e contemporaneamente iniziano ad accadere cose strane, apparentemente senza senso. 
Ma niente succede per caso...
Oltre a creare una sorta di dipendenza innaturale, Erebos è un MMO (massive multiplayer online), ovvero un gioco popolato da altri videogiocatori umani, con i quali è possibile interagire sia in maniera amichevole, che ingaggiando duelli. 

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/solenero/erebos/erebos3.jpg

Vi sono missioni da portare a compimento, e questo porta a crescere di livello, creando un meccanismo per il quale si è sempre alla ricerca di nuove quest. 
Nonostante i partecipanti frequentino la stessa scuola però, sarà impossibile o quasi stringere alleanze con i propri amici “reali”, proprio a causa dell'anonimato imposto dallo stesso gioco.
Trasgredire una qualunque regola porterà all'esclusione definitiva, cosa capace di gettare nel panico anche chi, fino a quel momento, aveva guardato i videogiochi come la cosa più stupida e inutile del mondo.
Anche portare a termine i compiti assegnati è una condizione imprescindibile, per poter continuare a far vivere il proprio personaggio in Erebos
In definitiva, per chi ama i videogiochi, in special modo quelli come World of Warcraft o League of Legends, questa è una lettura davvero consigliata, perché tra l'altro il libro è scritto bene e con degli intrecci appassionanti (non a caso la Poznanski scrive anche thriller). 

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/solenero/erebos/erebos4.jpg

Per gli altri, resta comunque qualcosa che si distingue dalle migliaia di libri scritti in copia carbone, e che infestano le librerie. 
Buona lettura! :ok

Per discutere dell'argomento, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Copyright © www.omnicomprensivo.it. Vietata la copia!
Nota: le immagini adoperate nell'articolo sono prese dalla rete, il Copyright copre pertanto unicamente il testo scritto.  

Altro in questa categoria:

Trafiletti e Curiosità

Error: No articles to display

Visitatori

Oggi 63

Ieri 77

Questa Sett. 215

Questo Mese 1973

Da Sempre 334101

Vai all'inizio della pagina