Ti trovi qui:Portale/Cinema/Film/The Amazing Spider-Man


The Amazing Spider-Man

http://omnicomprensivo.it/forum/articoli/gogeta/The_Amazing_Spider-Man/t/t_The_Amazing_Spider-Man_1.jpg http://omnicomprensivo.it/forum/articoli/gogeta/The_Amazing_Spider-Man/t/t_The_Amazing_Spider-Man_2.jpg 

Sono uscito dal cinema da pochissimo.
Avrei voluto scrivere questa recensione direttamente da dentro la sala.
Prima di entrare, ho avuto un flashback di 10 anni, in cui mi sono rivisto, ragazzo, al cinema per lo Spider-Man di Sam Raimi. Ero cosi emozionato e speranzoso. All'epoca avevo appena 21 anni ed era sin da piccolissimo - ancora prima di cominciare a leggere i comics della Marvel - che sognavo quel giorno: vedere uno dei personaggi più amati di sempre volteggiare in carne e ossa (ed effetti digitali ;)) davanti ai miei occhi... all'epoca non uscii totalmente deluso, quel primo capitolo si lasciava apprezzare...
Come dite?!? Fremete e siete curiosi di sapere cosa ne penso di questo?!? Beh andate qualche rigo più sotto a scoprirlo...

I Personaggi: 

  • Peter Parker/Spider-Man (Andrew Garfield)
  • Peter Parker da bambino (Max Charles)
  • Gwen Stacy (Emma Stone)
  • Curt Connors/Lizard (Rhys Ifans)
  • May Parker (Sally Field)
  • George Stacy (Denis Leary)
  • Ben Parker (Martin Sheen)
  • Dr. Ratha (Irrfan Khan)
  • Flash Thompson (Chris Zylka)
  • Helen Stacy (Kary Coleman)
  • Ray (C. Thomas Howell)
  • Philip Stacy (Charlie DePew)
  • Simon Stacy (Jacob Rodier)
  • Richard Parker (Campbell Scott)
  • Mary Parker (Embeth Davidtz)


Trama: 

La storia è quella che conosciamo già tutti, sia fans dei comics che delle precedenti pellicole, solo l'angolazione è leggermente diversa.
Peter
perde i genitori molto giovane e viene affidato agli Zii (May e Ben). Questi ultimi lo crescono come fosse figlio loro, proteggendolo dalla verità che circonda i genitori e dal mondo esterno. Ma il destino si sa, per Peter ha piani ben diversi. Scovata una vecchia borsa del padre, Peter inizia ad investigare nei laboratori della OsCorp per trovare le risposte che cerca: qui conoscerà il Dott. Curt Connors, ex collega del padre. Proprio alla OsCorp, introducendosi in una stanza legata alle ricerche del padre, Peter viene morso da un ragno geneticamente modificato. Nel rientrare a casa avrà modo di rendersi conto che qualcosa in lui è cambiato.
I giorni passano e Peter preso da queste nuove capacità si allontana dagli Zii, con i quali discute più volte. Ben preoccupato per il nipote decide di cercarlo per parlargli, ma in quel momento una rapina non sventata proprio da Peter, porterà lo zio a morire per mano del rapinatore.
Solo in quel momento Peter si renderà conto che non può ignorare i poteri che ha e inizia la sua avventura "ragnesca". Procuratosi il necessario per creare costume e lanciaragnatele, si lancia alla caccia dell'assassino dello zio.
Tra un'impresa e l'altra, Peter aiuta il Dott. Connors nella sua ricerca sull'intreccio genetico di specie differenti grazie agli appunti nella borsa del padre e in parallelo si trova contro tutta la polizia di New York (partendo dallo stesso Capitano Geroge Stacy), che lo considera una minaccia per l'ordine pubblico.
Dello stesso avviso non è la figlia, che tra i banchi di scuola e i laboratori della Oscorp - dove lavora come stagista - si innamora di Peter, il quale gli rivela subito la sua doppia identità, proprio dopo il primo incontro/scontro avvenuto con gigantesco lucertolone.
La storia continua, ma lascio a voi il compito di scoprire chi si trova dietro al mostruoso lucertolone e come finirà la storia d'amore tra Gwen e Peter.


Recensione: 

Iniziamo elogiando la pellicola che, tra effetti speciali e caratterizzazione dei personaggi, merita il punteggio più alto. Un Peter Parker quantomeno perfetto: Andrew Garfield è come dire... spettacolare!!! Dai momenti di comicità a quelli romantici passando per le tragedie familiari, ti fa da subito affezionare ad un ragazzino appena 17enne alle prese con una vita sconvolta dal morso di un ragno.

Emma Stone interpreta la Gwen :cuor che tutti noi abbiamo sempre sognato. Dolce, decisa, allegra ma seria, è una ragazza di cui ci si innamora di colpo, proprio come accade qui, in maniera semplice e del tutto spontanea.
Ci sono purtroppo però troppi errori che, come nella prima saga, fanno storcere il naso ai fans di vecchia data... iniziamo con l'assurda morte dello Zio Ben per mano di un rapinatore qualsiasi al quale Spidey darà la caccia per metà del film, smettendo poi di colpo senza alcuna spiegazione.
Altra grave mancanza è l'assenza del motto che fà di Peter l'eroe che è... siamo d'accordo che è il principio che conta e quello effettivamente viene innestato nel cuore del nostro Peter, ma "Da un grande potere, derivano grandi responsabilità" non è una frase che si può omettere senza far storcere il naso :nono:.
Una anomalia logica si puó inoltre riscontrare facendo un confronto con lo Spider-Man di Raimi, per il quale devo spezzare una lancia. Nella vecchia saga, Peter viene morso da un ragno e durante la notte avviene la mutazione genetica che, al suo risveglio, l'avrà trasformato in ragno, con le capacità che tutti noi conosciamo: durante la mutazione notturna c'è anche la visione del Dna che viene attaccato e sostituito da quello del ragno, dimostrando apertamente qual'è il cambiamento. Nella versione di Webb il nostro nuovo Peter si trasforma nell'arco di un riposino in metrò?!? e al suo risveglio trova nel vagone con lui anche dei brutti ceffi pronti a fargli testare le sue nuove capacità?!? non vi sembra un pochino forzato?!?
Sempre nella versione di Raimi, c'era una sorta di sessione di allenamento in cui il suo Peter cerca di capire come funzionano i suoi poteri: nella nuova versione Peter si fa un giro in skateboard e siamo apposto?!? AAAAH e vogliamo parlare del fatto che il nostro nuovo Spidey non ha il senso di ragno?!? o che perlomeno non viene mai menzionato tra le sue nuove abilità?!? MA STIAMO SCHERZANDO?!? IL SENSO DI RAGNO?!? IL POTERE PIU' STUPEFACENTE DI TUTTI?!? QUELLO CHE HA SALVATO LA VITA A PETER CENTINAIA DI VOLTE?!? NO!!! mi dispiace, proprio non posso passarci sopra... questo è probabilmente  peggior errore commesso da Webb e dalla Marvel, che non avrebbero dovuto permettere che il film andasse nei cinema del mondo in questa maniera.

La prima parte del film racconta discretamente i fatti cosi come sono avvenuti. Se c'è da tener presente che la Marvel ha asserito di aver steso il copione sulla scia della versione Ultimate di Spider-Man (una sorta di rivisitazione in chiave moderna delle avventure del ragnetto, dal 2000 ad oggi) e quindi possiamo accettare alcune diversità narrative, anche qui non possiamo dirci soddisfatti: hanno dato troppo spazio a Peter e alla sua vita, per poi concludere in fretta e furia con appena 15/20 minuti di azione - neanche troppo spettacolare - tra Spidey e Lizard.
Sono piuttosto dispiaciuto, perché i presupposti sembravano esserci tutti. Purtroppo però, quando si parla di Spidey sono irremovibile e le cose dovevano essere fatte per bene e non è quello che è successo in questo film. Addirittura risulta assurdo il buonismo americano nella scena in cui vengono posizionate le gru per aiutare Spidey... ma da quando in qua Spidey ha avuto bisogno di aiuto per volteggiare?!? No mi spiace, non ci siamo proprio... :wall

 
Personaggi Raimiani Vs Webbiani a confronto:

  • Andrew Garfield Vs Tobey Maguire (Peter Vs Peter)... io non so voi ma credo non si possa nemmeno fare il raffronto tra i due, sin da questo primo capitolo si capisce che Andrew è perfetto in tutto e per tutto, se poi ripensate anche per un secondo alle assurde espressioni di Tobey... vi verrà voglia di andarlo a cercare per seppellirlo :wall!!!;
  • Amazing Spider-Man Vs Spider-Man... qui nulla da dire entrambi i costumi erano decisamente spettacolari, anche se ho apprezzato un pochino di più l'ultima versione. Ho gradito il fatto che fosse Peter a costruirsi i lanciaragnatele e non che la sua tela fosse organica, peccato non si sia affatto menzionato il Senso di Ragno o si sia entrati nel dettaglio riguardo ai potere acquisiti. Le evoluzione, molte di meno in questo nuovo capitolo, sono eccezionali al punto che vorresti trovare una corda per iniziare a volteggiare tu stesso :wow!!!;
  • Emma Stone Vs Kirsten Dunst (Gwen Vs MJ)... anche qui siamo su un'altro pianeta, aldilà della bellezza per la quale Emma vince a mani basse su Kirsten - che pur rimane molto bella -  a livello recitativo, Emma è decisamente migliore e interpreta una Gwen di cui tutti ci siamo sicuramente innamorati... io per primo :cuor!!! Rispetto alla Gwen presentata da Raimi nel 3° capitolo della sua trilogia, qui abbiamo una Gwen più sveglia, intelligente, smart più adatta a Peter rispetto alla versione svampita, un pò sciaquetta e senza troppo mordente di qualche anno fà;
  • Rhys Ifans Vs Willem Dafoe (Curt Connors Vs Norman Osborn)... due attori di grande calibro anche se resta indimenticabile e senza alcun ombra di dubbio superiore l'interpretazione di William, probabilmente anche perché interpreta un personaggio decisamente più carismatico rispetto al buon dottore appassionato di lucertole;
  • Lizard Vs Green Goblin... il folletto verde era decisamente inguardabile in quella sua armatura supertecnologica questa è una cosa che recriminerò sempre a Raimi, il folletto è un personaggio che andava sfruttato in una versione dark, stile halloween ma d'altro canto anche il Lizard di Webb non entusiasma, la scelta di lasciare dei lineamenti sul volto del lucertolone snaturano la sua trasformazione e poi parliamoci chiaro, la lucertola ci mette anni a parlare cosi fluidamente e sopratutto dov'è il ssssibilo che da sempre la contraddistingue?!?;
  • Sally Field Vs Rosemary Harris (Zia May Vs Zia May)... a livello di aspetto sicuramente la Zia May di Raimi si avvicinava maggiormente alle fattezze dell'originale ma poi per tutto il resto risulta insopportabile, mentre quella di Webb è sicuramente più realistica e calzante, l'unica nota negativa è il colore di capelli, da sempre May ha avuto i capelli argentati che rivelano all'istante la sua età;
  • Martin Sheen Vs Cliff Robertson (Ben Parker Vs Ben Parker)... una delle persone più importanti delle vita di Peter, nella prima versione di Raimi sembrava avesse avuto brutti incontri con il Botox, ora invece abbiamo uno zio al quale potersi affezionare con facilità senza averne terrore :pfiu!!!;
  • ... Vs J. K. Simmons...(J. Jonah Jameson)... no non mi sono dimenticato qlc, almeno non io... in quanto uno dei personaggi più irriverenti del nostro amichevole non è stato nemmeno menzionato, rimane però il fatto che quello proposto da Raimi era forse il più azzeccato di tutti;
  • ... Vs Bill Nunn (Robbie Robertson)... anche del buon viceredattore se ne sono perse le traccie e anche in questo caso Raimi ci aveva azzeccato, peccato non aver visto la controparte di Webb;
  • Chris Zylka Vs Joe Manganiello (Flash Thompson Vs Flash Thompson)... sicuramente il Flash di Webb è fisicamente quello più identico, biondo, spocchioso e giocatore di successo ma caratterialmente - almeno nella seconda parte della pellicola - è tutta un'altra storia, pensando a quello di Raimi però possiamo sempre ritenerci fortunati :boh!!!


Piccole Perle Ragnesche:

  • Quest'anno è il 50°anniversario dalla prima apparizione del nostro ragnetto sulla testata Amazing Fantasy (agosto 1962), successivamente venne gli venne creata la sua testa personaleThe Amazing Spider-Man, nel 1963;
  • Andrew Garfield è da sempre appassionato di Spider-Man - c’è una vecchia foto che lo ritrae a tre anni con indosso il costume di Spider-Man per Halloween;
  • Andrew Garfield si è allenato con il personal trainer Armando Alarcon sei giorni a settimana per sei mesi per preparasi al ruolo di Spider-Man. Garfield ha lavorato anche con il coordinatore stunt Andy Armstrong e il suo team, con esercizi al trampolino e praticando basket, arti marziali, ginnastica e parkour, oltre allo skateboard;
  • Prima di Andrew Garfield ecco i nomi a cui si era pensato Taylor Lautner, Joseph Gordon-Levitt, Robert Pattinson, Jamie Bell, Daniel Radcliffe, Zac Efron e Jim Sturgess;
  • Kym Barrett costumista del nostro Spider-Man - proprio come Peter nel film - ha studiato tutti i materiali stretch usati dagli atleti delle Olimpiadi invernali e dai ciclisti, per ottenere il costume migliore per le mille acrobazie del ragnetto;
  • Per il film sono stati realizzati 56 costumi di Spider-Man, 17 solo per Andrew Garfield e gli altri per gli stuntmen. Nel corso del film i costumi sono apparsi sempre più consumati, come richiedeva la storia.
  • Le lenti della maschera di Spider-Man sono state prodotte su ordinazione da una società che produce occhiali da sole per militari e per laNASA, sono blu e con un esagono dorato stampato in cima. Sono anche anti-riflesso e ne esistono 100 paia con sfumature diverse per la notte e per il giorno;
  • Per gli spararagnatele, i designers si sono ispirati agli spessi polsini in pelle di moda negli anni ’60 e ’70 , che proteggevano il quadrante dell’orologio;
  • Per interpretare il ruolo del Dr. Curt Connors, che ha perso un braccio, Rhys Ifans ha imparato a compiere dei gesti con un braccio legato dietro la schiena. E’ diventato piuttosto bravo a mettersi la cravatta e a preparare il caffè con un braccio solo;
  • Emma Stone e Rhys Ifans per prepararsi con le scene da svolgere nei laboratorio OsCorp, hanno osservato dei ricercato alle prese con le ricerche sulla rigenerazione dell’axolotl. L’axolotl, è una specie di salamandra, famosa per la capacità di rigenerare gli arti e anche parti di cervello;
  • Il set del laboratorio di OsCorp, uno dei più grandi costruiti per il film, ha richiesto tre mesi di lavoro;
  • I “topi” che si vedono nel laboratorio di OsCorp Lab sono in realtà giocattoli per gatti. Sono circa 200 e i membri della troupe hanno dovuto togliere loro le orecchie, che erano di un improbabile rosa fluorescente!;
  • Molti dei disegni infantili che appaiono nel film sono opera di Jaden Tell, il figlio di sette anni di due arredatori del film;
  • Lo storico personaggio editore del Bugle, J.Jonah Jameson è stato del tutto espunto dallo script, a causa del concentrarsi di quest'ultimo sull'ambiente scolastico alla Midtwon High School;
  • Nella pellicola, il capitano di polizia George Stacy si oppone fortemente alle attività di Spider-Man, mentre sua figlia Gwen non solo è dalla parte del supereroe, ma è anche consapevole della sua identità segreta. Questo rappresenta un totale rovesciamento rispetto a quanto accade nel fumetto originale: in quest'ultimo, infatti, il poliziotto sostiene Spider-Man e arriva anche a confessare, sul suo letto di morte, di essere a conoscenza della sua vera identità; mentre Gwen, dall'altra parte, non sospetta che dietro la maschera di Spider-Man ci sia Peter Parker, e incolpa anzi il supereroe per la morte di suo padre.


Mmm... dove li ho già visti  :confused ...?: 

  • Andrew Garfield - qui Peter Parker/Spider-Man - il nostro amichevole attore di quartiere precedentemente aveva preso parte a pellicole del calibro di Parnassus - L'uomo che voleva ingannare il diavoloLeoni per agnelliThe Social Network;
  • Emma Stone - qui Gwen Stacy - l'abbiamo vista nella simpatica commedia Crazy, Stupid, Love in cui si innamorava del bellone di turno oppure nella commedia esilarante Easy Girl dove dimostrava a tutti quanto poteva essere HOT e ancora alle prese con i morti viventi inBenvenuti a Zombieland;
  • Rhys Ifans - qui Dr. Curt Connors/Lizard - sembra incredibile vederlo in un ruolo cosi serio, dopo averlo conosciuto nei panni dello svitato coinquilino Hugh Grant in Nothing Hill ;
  • Martin Sheen - qui Zio Ben - non so veramente da dove cominciare, una carriera iniziata nel '67 con un centinaio di film all'attivo, tra questi Apocalypse NowWall StreetHot Shots! 2 ;
  • Sally Field - qui Zia May - i ruoli in cui più la ricordiamo sono nelle pellicole di Mrs. Doubtfire - Mammo per sempre e Forrest Gump;
  • Denis Leary - qui George Stacy - non una gran carriera ma un paio di titoli buoni li abbiamo trovati ad esempio Ad occhi aperti,Demolition Man e Small Soldiers;
  • Chris Zylka - qui Flash Thompson - principalmente è apparso in diverse SerieTv tra cui 90210 il remake di Beverly HillsHannah Montana,Cougar Town10 cose che odio di teThe Secret Circle e nell'angosciante American Horror Story.
     

Trailer: 



Scene e Immagini Tratte dal Film: 

Rammaricato e profondamente dispiaciuto, chiudo quest'articolo - che speravo divenisse il migliore del nostro Forum - comunicandovi che mi prenderò una lunga pausa da tutto questo. Spero ci rimarrete comunque fedeli: ci saranno nuovi autori e nuove storie per voi, come è sempre stato da quando siamo entrati nelle vostre vite. :ok
Noi di Omnicomprensivo.it vi aspettiamo sempre qui sulle nostre pagine, per nuove ed eccitanti recensioni :ok.

Ps: IO AMO GWEN STACY/EMMA STONE :cuor !!!

Per discutere dell'argomento, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Copyright © www.omnicomprensivo.it. Vietata la copia!

Altro in questa categoria:

Trafiletti e Curiosità

Error: No articles to display

Visitatori

Oggi 69

Ieri 83

Questa Sett. 69

Questo Mese 1500

Da Sempre 376759

Vai all'inizio della pagina