Ti trovi qui:Portale/Cinema/Film/Thor


Thor

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/gogeta/Thor/Thor_1.jpg http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/gogeta/Thor/Thor_2.jpg

Un Dio Asgardiano qui sulla terra?!? Beh di che vi stupite?! Dobbiamo solo ringraziare la Marvel Studios se posso presentarvi "THOR", il nuovo film sui super-eroi uscito da poco in Dvd e Blu-ray.

 
Personaggi:

  • Thor (Chris Hemsworth)
  • Jane Foster (Natalie Portman)
  • Loki (Tom Hiddleston)
  • Odino (Anthony Hopkins)
  • Eric Selvig (Stellan Skarsgard)
  • Darcy Lewis (Kat Dennings)
  • Agente Phil Coulson (Clark Gregg)
  • Laufey (Colm Feore)
  • Heimdall (Idris Elba)
  • Sif (Jaimie Alexander)
  • Volstagg (Ray Stevenson)
  • Hogun (Tadanobu Asano)
  • Fandral (Joshua Dallas)
  • Frigga (Rene Russo)
  • Clint Barton (Jeremy Renner)
  • Nick Fury (Samuel L. Jackson) 

Trailer:

Trama:

[spoiler title=""]Sulla terra, quando un padre perde la fiducia nel proprio figlio ne consegue una bella discussione... ad AsgardRegno degli Dei Nordici - invece lo si esilia su Midgard (La Terra) togliendogli forza, potere e IL martello - Mjolnir - che fa di lui Thor, mettendolo alla prova per riconquistarlo.

Se poi ci aggiungiamo un fratello addottivo - Loki - dalla grande astuzia, padrone di tecniche mistiche e diabolico ingannatore - ignaro di appartenere al popolo dei Giganti di Ghiaccio - la matassa risulterà piuttosto difficile da sbrogliare per il nostro Eroe.

Solo dopo un breve periodo sulla Terra, e dopo aver conosciuto la giovane e bella scienziata Jane FosterThor comprenderà che le sue azioni sconsiderate e la sua superbia avrebbero potuto portale solo la guerra tra il popolo dei Giganti di Ghiaccio e il popolo di Asgard; Riconoscerà quindi nelle parole del padreOdino - Re degli Dei - la giusta direzione da intraprendere per tornare ad essere il Thor di cui Asgard - oramai sotto il controllo ingannevole ed abile diLoki - ha bisogno; 

Tornato in possesso di Mjolnir e spalleggiato dai suoi 4 amici guerrieri - SifVolstaggHogunFandral -, Thor tornerà su Asgard per sventare i diabolici piani del malvagio fratello.

Si troveranno però ad affrontare prima Laufey e i suoi guerrieri di ghiaccio[/i], quindi Loki oramai consapevole delle sue origini e orchestratore dell'esilio di Thor, nonchè dei piani per la disfatta di Asgard.

Durante l'accesa lotta tra i due fratelli, Thor - per evitare la distruzione di Jotunheim, mondo dei Giganti di Ghiaccio - riesce nell'intento di distruggere ilBifrost - ponte mistico di collegamento tra i vari pianeti del Regno - pur sapendo così di perdere per sempre l'opportunita di ricongiungersi con l'amataJane.

La lotta si conclude con il salvataggio di ThorLoki - intenti a cadere nel vuoto cosmico - da parte di Odino risvegliatosi sonno in cui era caduto, che però non giustificherà le malefatte del figliasto il quale, sentendosi tradito e nuovamente incompreso, si lascierà cadere e sparirà nel vuoto cosmico.

Thor riporta infine la pace su Asgard, pagandola però con la perdita del fratellastro Loki e dell'amata Jane... ma le cose si sa, in un mondo mistico comeAsgard, non sono sempre definitive... troverà quindi il nostro eroe il modo di tornare su Midgard...?!?[/spoiler]

Recensione:

Nonostante tra tutti i personaggi Marvel Thor non sia mai stato il mio preferito, questa pellicola, con l'ottima regia di Kenneth Branagh e lo straordinaria storia scritta J. Michael Straczynski, è riuscita a farmi ricredere sulle grandi capicità di questo personaggio.
Sbalorditiva è la somiglianza dell'attore Chris Hemsworth con Thor, che nei panni mitologici del Dio del Tuono, convince in maniera decisa, cosi come l'impeccabile interpretazione di Anthony Hopkins nei panni di Odino.
Per quanto riguarda la storia, da profano che non conosce minuzziosamente le origini del nostro Eroe, sono rimasto però favorevolmente colpito; Anche se risulta in alcuni punti essere alquanto sempliciotta. Non ho gradito ad esempio il repentino cambiamento caratteriale fatto da Thor durante il suo esilio sulla Terra. Il passaggio da spocchioso e arrogante Dio del Tuono a romanticone ed umanizzato Thor avviene troppo velocemente, come se si parlasse di un bambino al quale il padre arrabbiato abbia tolto il suo giocattolo (il martello Mjlnior) o dell'adolescente che innamoratosi per la prima volta, cambia il suo carattere in funzione di una donna.
Altro punto debole del film - ma ostacolo facilmente evitabile - è il 3D. Non so bene perché ma, parlandone proprio l'altro giorno con Marco, ci siamo resi conto che rivedere il film in 2D - alla vecchia maniera per intenderci - ci ha permesso di apprezzare molto di più la trama e gli effetti speciali (probabilmente perché la prima volta eravamo concentrati sul criticare la pessima post-produzione 3D :ling).
Detto questo, non credo certo di doverlo consigliare agli appassionati del mondo Marvel, ma per tutti gli altri si tratta di un ottimo pellicola, da poter gustare assieme ad Iron Man 1 - 2Captain AmericaHulk, soprattutto in funzione dell'imminente uscita degli Avengers... chi sono :shock:?!? beh intanto date un occhiata alla nostra flash news qui, poi per ulteriori dettaglio ci rivediamo tra qualche mese sul nostro forum :ok.

Piccole Perle Tuonanti:

  • Durante il film Thor assume l'identità di un ex di Jane Foster, il dottor Donald Blake - nei fumetti l'alter ego umano di Thor -;
  • Jane Foster nel film è una scienziata, diversamente dal fumetto in cui è un infermiera;
  • Anche stavolta Stan Lee, interpreta il un personaggio casuale, il guidatore del camioncino che tenta di estrarre Mjolnir dal cratere usando delle catene;
  • Dopo Lee stavolta appare anche J. Michael Straczynski, famoso sceneggiatore del fumetto e autore della storia del film, interpreta il camionista che per primo trova e tenta di estrarre Mjolnir dal cratere;
  • Un altro storico autore del fumetto - Walt Simonson - fa una brevissima apparizione accanto a Lady Sif in una delle sequenze finali;
  • In una scena vengono citati un pioniere dello studio delle radiazioni gamma, chiaramente Bruce BannerHulk -, e lo scienziato Hank PymAnt Man - (nome e cognome di quest'ultimo sono stati tagliati nella versione cinematografica), viene anche citato Tony StarkIron Man -;
  • Durante una scena, in un cartellone pubblicitario, si legge la frase "Journey into mistery", altro non è che il nome della prima testata a fumetti dove è apparso ;
  • L'agente SHIELD con l'arco puntato su [b]Thor, durante una scena del film, non è altro che Clint Barton alias Occhio di Falco - l'arcere più famoso della Marvel -;
  • Thor2 è previsto per il 2013, ma senza la regia di Kenneth Branagh;
  • Chris HemsworthTom HiddlestonStellan Skarsgard hanno confermato la loro presenza nella prossima pellicola della Marvel - The Avengers -;
  • Nel film, Laufey - il re dei giganti di ghiaccio - è ancora vivo dopo la fine della guerra tra giganti e dei. Nel fumetto, egli viene ucciso da Odino, ragione per cui poi adotta suo figlio, Loki;
  • Nel film, l'occhio mancante di Odino è dovuto a una ferita riportata contro i giganti di ghiaccio, mentre nel fumetto (e nella mitologia) Odino si strappa un occhio per bere alla fonte di Mimir e acquisire così l'onniscienza;
  • A differenza di quello che avviene nel film, l'esilio di Thor nel fumetto non dipende affatto da Loki;
  • Nel film, Heimdall è di carnagione nera, mentre nei fumetti è di carnagione bianca. Ironia della sorte, nella mitologia nordica Heimdall è chiamato "il dio bianco";
  • Nel film, il ponte Bifrost è l'unico modo che gli dei hanno di viaggiare tra i mondi. Nei fumetti, sia Thor che Odino (e in misura minore Lady Sif) sono dotati del potere di viaggiare tra le dimensioni e nello spazio;
  • Nel film, Thor da umano è identico nell'aspetto a com'era da dio del tuono. Nei fumetti, oltre a privarlo dei poteri, Odino lo trasforma completamente cambiando la sua forma in quella di un medico gracile e zoppo, il dottor Donald Blake;
  • Nel periodo d'esilio sul fumetto, a differenza di ciò che accade nel film, Thor non ricorda più niente della sua vita passata e crede di essere un medico mortale;
  • Il costume di Thor è quello utilizzato nelle storie del grande J. Michael StraczynskiOlivier Coipel, tranne che per la barba e l'assenza di elmo che rimandano chiaramente alla versione Ultimate Thor;
  • Dal momento che Odino, nei fumetti, cambia vestiario di numero in numero, il costume del film risulta un mix delle varie armature;
  • La scena dopo i titoli di coda della pellicola è stata diretta da Joss Whedon (Buffy - L'ammazzavampiri);
  • SCENA FINALE: [spoiler title=""]Eric Selvig viene contattato da Nick Fury, direttore dello SHIELD, il quale gli mostra il Cubo Cosmico, una fonte di energia che può donare poteri illimitati. Il dottor Selvig, che in realtà risulta essere sotto l'influsso di Loki (che quindi ha simulato il suo suicidio), accetta di studiare l'oggetto.[/spoiler]

Galleria Immagini:

 

Non mi resta che augurarvi una "tuonante http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/gogeta/Thor/fulmine.gif visione:pop:.
Un saluto dallo Staff di Omnicomprensivo.it;)

 

Per discutere dell'argomento, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Copyright © www.omnicomprensivo.it 2011. Vietata la copia!

Trafiletti e Curiosità

Error: No articles to display

Visitatori

Oggi 19

Ieri 116

Questa Sett. 135

Questo Mese 1571

Da Sempre 367483

Vai all'inizio della pagina