Ti trovi qui:Portale/Sezioni/Eros/Fappening, Jennifer e le foto rubate...


Fappening, Jennifer e le foto rubate...

Fappening, Jennifer e le foto rubate...
ovvero, come discreditare la libera scelta di essere se stessi.

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/marco/2014/fap-jennifer/0.jpg http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/marco/2014/fap-jennifer/1.jpg

In pieno spirito con in nostri "nuovi" buoni propositi, siamo qui a parlare di foto hot:asd
Qualche settimana fa, un gruppo di hacker, a causa di una presunta vulnerabilità dei sistemi operativi mobile della Apple, ha rubato centinaia di foto private delle più disparate celebrità di Hollywood. Parliamo tanto di illustri sconosciute quanto di attrici di prim'ordine, fra cui spicca sicuramente il nome della star di The Hunger Games (nonché di X-Men, Il lato positivo, American Hustle...), Jennifer Lawrence.
Le foto hanno ad oggetto il corpo delle summenzionate attrici, e sono scattate prevalentemente dalle stesse (selfie... :wall ) o, al più, dai rispettivi compagni.
Su molti siti si è velocemente generato un vero e proprio movimento di scambio foto, vendita e pubblicità. Il fenomeno è identificato con il termine Fappening (ovvero "The Fappening - Nude Leaked Photos!", come recita il sottotitolo di uno dei principali siti).

"Ogni singola cosa che provavo a scrivere mi faceva piangere o arrabbiare. Ho cominciato a scrivere delle scuse, ma non avevo niente per cui chiedere scusa. Sono stata in una relazione piena d'amore, sana, bella per quattro anni. Era una storia a distanza, o il tuo ragazzo guarda film porno o guarda te."

       Jennifer Lawrence

Dall'intervista a Lawrence, apparsa su Vanity Fair Usa, ho preso spunto per scrivere l'articolo che state leggendo e che spero vi porti a riflettere su quel concetto di morale che spesso, in casi simili, tende a venire frainteso. 

Dalle parole dell'attrice, la prima cosa che salta agli occhi è la totale mancanza di pentimento. 
"Non devo chiedere scusa a nessuno". Parole forti, sicure e decisamente rispondenti ad una verità che pochi sono davvero capaci di digerire. Ciò che Jennifer Lawrence fa con il suo corpo riguarda Jennifer Lawrence. Non ha fatto male a nessuno, non ha mancato di rispetto a nessuno, non ha violato la legge. 
Non credo ci sia altro da aggiungere: lei "non deve chiedere scusa a nessuno".
Tuttavia, il concetto che più merita rispetto è un altro, quello espresso da quel "sono stata in una relazione piena d'amore, sana, bella per quattro anni. Era una storia a distanza, o il tuo ragazzo guarda film porno o guarda te".
Quando mi sono imbattuto per la prima volta in questo articolo (e non chiedetemi perché ci ho cliccato sopra... :nono: ), ho avuto una piacevole sensazione leggendo queste parole. Finalmente una star che diventa "umana": diretta, niente giri di parole, niente frasi di circostanza, niente tentativi di nascondere qualcosa. 
Jennifer Lawrence smette di essere un'entità astratta per diventare una donna vera che, come altre, vive la sua sessualità nel modo che ritiene più giusto.
Senza falsi moralismi, senza il buonismo esasperato di chi deve, per necessità, trovare l'appoggio dei lettori più benpensanti, posso dire in tutta sincerità che la sua presa di posizione è incensurabile, tanto moralmente (per la serie "chi è senza peccato scagli la prima pietra") quanto socialmente (si sa come funziona il mondo del cinema... lo scandalo l'ha solo resa più appetibile alle major).

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/marco/2014/fap-jennifer/2.jpg http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/marco/2014/fap-jennifer/3.jpg

Spesso sento dire che certe cose non si dovrebbero fare, che c'è una sorta di limite che separa una "brava ragazza" da una "poco di buono". Bubbole dico io, fandonie, fanfaluche se preferite. Basta con questa storia che la vita è tutta in bianco e nero, basta con questa morale che al più poteva andare bene nel secolo scorso. La vita è un turbinio di colori, di sfumature. La libertà è al centro del nostro vivere quotidiano, o almeno così ci piace pensare. 
Ritengo pertanto sia d'obbligo, per rispetto alla nostra onestà intellettuale, che non ci si trasformi in giudici e carnefici di una donna che ha semplicemente deciso di vivere come crede, senza danneggiare niente e nessuno, se non se stessa.

"La legge ha bisogno di essere cambiata, e anche noi abbiamo bisogno di cambiare. Questi siti [si riferisce ai siti che hanno diffuso le immagini] sono responsabili. Il fatto è che ci sono persone che vengono sfruttate sessualmente, violentate, e l’unica cosa a cui pensa qualcuno è come ricavare un profitto da queste cose. Tutto questo è così lontano da me. Non riesco nemmeno a immaginare cosa significhi essere così privi di empatia, così vuoti dentro."

       Jennifer Lawrence

Naturalmente però, l'intervista va avanti. E lo fa con un attacco violento a coloro che hanno diffuso le immagini, per lucrarci sopra. E mentre i perbenisti si troveranno subito d'accordo con le parole dell'attrice (sempre pronti, come sempre, più ad accusare/attaccare gli altri piuttosto che a comprenderli), personalmente trovo questo commento un po' troppo ipocrita e fuori dalle righe.
La legge ha bisogno di essere cambiata? Sinceramente le leggi ci sono, le pene anche... al più andrebbero applicate. 
Non parliamo poi di donne violentate o sfruttate sessualmente. Questo argomento è fin troppo serio per essere così facilmente accomunato alla circostanza che ci occupa. 
Penserete ora che io stia cercando di giustificare prima il comportamento di una ragazza che si scatta delle foto hot, e poi di difendere il comportamento di chi ha cercato di diffonderle, guadagnandoci su. Non siate così frettolosi ad esprimere giudizi.

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/marco/2014/fap-jennifer/4.jpg http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/marco/2014/fap-jennifer/5.jpg

Ed ecco quindi che mi ritrovo a pensare. Si certo, l'attrice ha tutto il diritto di fare quello che vuole con il suo corpo, nonché di vivere la sessualità come meglio crede, ma siamo proprio sicuri che dal suo pulpito si possa attaccare così forte altre persone senza prima fare un po' di autocritica?
Jennifer Lawrence ha una pagina su WikipediaJennifer Lawrence ha recitato in alcuni dei miei film preferiti, Jennifer Lawrence è una star indiscussa, Jennifer Lawrence ha un'immagine pubblica, Jennifer Lawrence è un personaggio pubblico. Ecco la variabile fondamentale che non può e non deve essere trascurata.

Ora, io non so voi, ma da quando ho un conto corrente, delle password e quant'altro, sto ben attento a che i dati siano al sicuro. Non faccio foto alla mia carta di credito, non lascio password scritte dove capita. Questo è il livello di protezione media di un uomo medio, che ha la minima consapevolezza dei rischi legati al progresso tecnologico. Di certo io, se avessi il codice pin del mio bancomat registrato sul telefono, non lascerei il codice nella rubrica sotto la voce "pin bancomat". Le foto sono sostanzialmente come quel pin, non si può certo pensare di lasciarle così, libere nella galleria di un telefono. Non lo farei io, che sono una persona qualunque, non può di certo farlo lei, che è una sorta di dea in terra, sempre pedinata da questo o quel fotografo.

“Il tempo non guarisce certe cose. Ma ora non piango più, non mi arrabbio più. Non posso sacrificare la mia felicità fino a quando le persone che mi hanno fatto questo verranno catturate, perché forse non le prenderanno mai. Ho solo bisogno di ritrovare la pace”

       Jennifer Lawrence

Ecco le sfumature di colore, quelle che di solito passano inosservate. 
Nessuno è colpevole da solo, nessuno è esente da colpe. 
Ciò che resta è solo un'idea di libertà, quella raccontata dalla Lawrence, dalle sue foto, dal suo mancato pentimento.
"Sono stata in una relazione piena d'amore, sana, bella per quattro anni ", poche parole, l'unica brezza di vera purezza in questo marciume di sesso e denaro, da sempre fine a se stesso.

Per discutere dell'argomento, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Copyright © www.omnicomprensivo.it. Vietata la copia!
Nota: le immagini adoperate nell'articolo sono prese dalla rete, il Copyright copre pertanto unicamente il testo scritto.  

Altro in questa categoria:

Trafiletti e Curiosità

Error: No articles to display

Visitatori

Oggi 250

Ieri 301

Questa Sett. 551

Questo Mese 2682

Da Sempre 381621

Vai all'inizio della pagina