Ti trovi qui:Portale/Sezioni/Cinema/Film/The Hunger Games


The Hunger Games

http://omnicomprensivo.it/forum/articoli/gogeta/The_Hunger_Games/t/t_The_Hunger_Games_1.jpg http://omnicomprensivo.it/forum/articoli/gogeta/The_Hunger_Games/t/t_The_Hunger_Games_2.jpg 

Negli ultimi anni sempre più una Hollywood priva di idea, si è rifugiata nella letteratura per riuscire a sfornare blockbuster degni di questo nome: da Harry Potter a Le Cronache di Narnia, da Eragon a La Bussola D'Oro in alcuni casi dei veri e proprio capolavori degni delle loro controparti su carta, in altri le varie scelte imbarazzanti dei registi e/o delle case di produzione hanno portato a spettacolari flop (alcune volte anche ripetuti :shock:). Non vi diremo dove punta il film che ci accingiamo a presentarvi, scopritelo insieme a noi...

I Personaggi: 

  • Katniss Everdeen (Jennifer Lawrence)
  • Gale Hawthorne (Liam Hemsworth)
  • Effie Trinket (Elizabeth Banks)
  • Peeta Mellark (Josh Hutcherson)
  • Primrose Everdeen (Willow Shields)
  • Haymitch Abernathy (Woody Harrelson)
  • Caesar Flickerman (Stanley Tucci)
  • Presidente Snow (Donald Sutherland)
  • Clove (Isabelle Fuhrman)
  • Rue (Amandla Stenberg)
  • Cato (Alexander Ludwig)
  • Claudius Templesmith (Toby Jones)
  • Cinna (Lenny Kravitz)
  • Seneca Crane (Wes Bentley)
  • Hob Vendor (Sandra Ellis Lafferty)
  • mamma di Katniss (Paula Malcomson)
  • mamma di Peeta (Raiko Bowman)
  • Foxface (Jacqueline Emerson)
  • Glimmer (Leven Rambin)
  • Thresh (Dayo Okeniyi)
  • Marvel (Jack Quaid)


Trama: 

Ogni anno, lo stato di Panem obbliga ognuno dei suoi dodici distretti a mandare un ragazzo o una ragazza a competere agli Hunger Games, evento televisivo nazionale nel quale i "Tributi" devono combattere gli uni con gli altri per la sopravvivenza. La giovane Katniss, ragazza del dodicesimo distretto, si vedrà catapultata al centro della mischia, fra assassini veri e propri, ragazzine indifese, personaggi bizzarri e... un pubblico da conquistare. Chi vincerà il gioco? Felici Hunger Games!

Recensione: 

Quest'oggi mi trovo in una posizione un po' scomoda: recensire un film come questo mette qualunque appassionato di cinema nella situazione terribile di dover, per necessità, esprimere un parere personale che esula dalle proprie conoscenze in materia, da valutazioni tecniche o artistiche, finendo inevitabilmente nella sfera del gusto personale. Hunger Games non è il solito film d'azione/avventura, ma un film con una trama talmente particolare da prendere lo spettatore e condurlo per mano al di là del mondo di celluloide, facendogli fare un balzo dentro il libro da cui è tratto, strizzando l'occhio ad opere di maggiore successo, a vere e proprie icone del cinema e della letteratura ed intrattenendo, come difficilmente accade, anche lo spettatore più smaliziato. Ma procediamo con ordine.
Innanzi tutto occorre chiarire che non siamo davanti ad un capolavoro del cinema o della letteratura. Senza grosse difficoltà sarebbe facile dare a questo film una valutazione numerica in grado di mettere d'accordo quasi tutti: un 7 pieno, frutto di tanti compromessi ed esplicazione oggettiva dei tanti punti di forza di questa pellicola e gli immancabili (ma anche numerosi :perp ) punti deboli. 
La trama, innegabile elemento cardine di tutta l'opera, è il tassello su cui di più si è parlato. Discutendo del romanzo, "Stephen King ha criticato alcune ingenuità della trama ma allo stesso tempo ha apprezzato il fatto che questa dia come una sorta di dipendenza, rendendo difficile al lettore staccare gli occhi dal racconto", mentre "i critici hanno apprezzato l'azione, i personaggi e la violenza" (Fonte Wikipedia). Tutti questi elementi sono presenti nella trasposizione cinematografica, ma naturalmente mediati da un mondo di celluloide che non prende sempre le sembianze che più aggradano allo spettatore ed è questo il problema più complesso che ha dovuto affrontare Gary Ross(Pleasantville e Seabiscuit - Un mito senza tempo). Ed ecco quindi che a complessa sceneggiatura si affianca una particolare fotografica con una ancor più particolare lavorazione sui costumi e le scenografie. Il risultato è un mix di generi molto più tipico di un film di Tim Burton che di un semplice film di avventura e questo naturalmente si ripercuote sull'intera pellicola, altalenante fra un classico film horror/grottesco e un film drammatico con spunti demenziali ( :confused ). D'altronde l'idea di Ross è chiara: sperimentare, giungendo all'estremo delle possibilità cinematografiche, magari esponendosi a critiche da una parte, ma rischiando il capolavoro dall'altra. Non illudetevi però... nessun capolavoro, ma di certo un prodotto a suo modo originale.
Nel parlare di questa produzione, non si può non soffermarsi su Jennifer Lawrence (X-Men - L'inizio, Un Gelido Inverno), anima di tutto lo spettacolo e attrice "fisica" come poche. Ne è passata acqua sotto i ponti da quanto la piccola Jennifer aveva il ruolo di un'ingenua ragazza di campagna in The Burning Plain. Ora tutto è cambiato, la sua maturazione è completa e un intera pellicola può finalmente girarle intorno. Lo spettatore riconosce da subito le sue capacità ma, ancor di più, le si sente legato moralmente, calamitato da una forte empatia frutto di un'interpretazione decisamente convincente e appassionante.
Il resto è costituito da un'ambientazione post-apocalittica - un mondo civile a tratti surreale cui si contrappone il mondo rurale duro e struggente (anche se in realtà poco più che accennato :perp ) - e da una sceneggiatura basata su coltellate, trappole mortali, medicinali miracolosi e una strenua lotta per sopravvivere: il tutto sapientemente montato al fine di non ricorrere all'horror puro (tanto meno allo splatter fine a se stesso), ma senza per questo apparire meno cruento e reale.
Cosa ne pensa chi scrive? Personalmente ho trovato il film molto originale e gradevole. Pur essendo piena di piccole imperfezioni (a tratti volute, a tratti frutto di una sceneggiatura non in grado di colmare i buchi dell'opera letteraria), la pellicola sa intrattenere senza strafare, a patto che si entri nella sala ben consapevoli di essere davanti ad un film "diverso", originale a suo modo, di certo non completamente conforme agli standard cui le major ci hanno abituato in questi anni. 
Al botteghino il film ha avuto un più che discreto successo, al punto che sono già in programmazione le trasposizioni cinematografica degli altri due romanzi scritti dall’americana Suzanne Collins (pubblicata in Italia dalla Mondadori) facenti parte della trilogia The Hunger Games.
Ora non credo ci sia molto altro da aggiungere. Non resta che sperare che il film vi piaccia o che, quanto meno, vi lasci qualcosa. Buona visione e "Felici Hunger Games!".


Le Perle dell'Hunger Games:

  • Hunger Games è la prima parte di una trilogia che comprende La ragazza di fuoco e Il canto della rivolta;
  • Jennifer Lawrence è stata addestrata nel tiro con l'arco da Khatuna Lorig, medaglia di bronzo alle Olimpiadi del 1992;
  • Jennifer Lawrence ci ha messo 3 giorni ad accettare il suo ruolo nella pellicola, per paura di un “tornado pop” come avvenuto con Kristen Stewart per Twilight;
  • A breve partiranno le riprese anche dei successivi capitoli di questa ottima pellicola e sia Ross che le tre giovani stelle hanno tutti firmato per comparire nell’intero franchise di The Hunger Games;
  • Jennifer Lawrence durante le riprese, in una scena piuttosto pericolosa è finita contro un muro, inizialmente si pensava addirittura alla rottura della milza ma subito i controlli hanno smentito la situazione, l'attrice si è prontamente ripresa ed è tornata sul set;
  • Nel Libro La ribellione non inizia nel distretto 11, ma nel distretto 8 e non viene citata che nel secondo libro;
  • Katniss (Jennifer Lawrence), nel libro, è anche la narratrice, oltre che la protagonista;
  • Fino all'uscita del film nelle sale, nessuno del cast aveva avuto la possibilità di visionare l'intero film finito.
  • La ferita alla gamba di Peeta nel libro non guarisce miracolosamente, anzi, viene amputata e rimpiazzata con una protesi metallica;
  • Chris Hemsworth, protagonista di Thor e Avengers, ha mandato un sms al fratello Liam prima dell’inizio delle riprese che diceva “Si chiamano The Hunger Games (giochi degli affamati) non The Eating Games (giochi dei mangioni)” :wow , consigliandogli quindi di perdere qualche chilo :ok!!;
  • Per la sponsorizzazione del film si era deciso di distribuirlo anche nelle Sale IMax, quindi in alta definizione(Digital Re-mastering), ma solo per una settimana cercando di aumentare la curiosità e gli incassi intorno alla pellicola;
  • Gli eventi raccontati nelle pagine del libro da cui è tratta la pellicola, prendono spunto dal mito greco di Teseo nel quale gli abitanti della città di Atene erano obbligati a inviare giovani uomini e giovani donne a Creta per essere divorati dal Minotauro.


Colonna Sonora dei 12 Distretti e dintorni: 

  • Taylor Swift (feat. The Civil Wars) – “Safe & Sound”
  • Taylor Swift – “Eyes Wide Open”
  • Arcade Fire – “Abraham’s Daughter”
  • Kid Cudi – “The Ruler & The Killer”
  • Miranda Lambert (feat. Pistol Annies) - “Run Daddy Run”
  • The Civil Wars – “Kingdom Come”
  • The Decemberists – “One Engine”
  • Glen Hansard – “Take the Heartland”
  • The Low Anthem – “Lover is Childlike”
  • Punch Brothers – “Dark Days”
  • Secret Sisters – “Tomorrow Will Be Kinder”
  • Birdy – “Just a Game”
  • Ella Mae Bowen – “Oh Come & Sing”
  • Jayme Dee – “Rules”
  • Carolina Chocolate Drops – “Reaping Day”
  • Neko Case – “Give Me Something I’ll Remember”


Mmm... dove li ho già visti :confused...?: 

  • Jennifer Lawrence - qui Katniss Everdeen - è stata la bellissima mutante mutaforma nota come Mystica nell'ultimo capitolo degli X-Men - First Class;
  • Elizabeth Banks - qui Effie Trinket - non possiamo che ricordarlo per la splendida pellicola romantica Certamente, forse, l'abbiamo anche vista in Spider-Man 1-2-3 nei panni di Betty Brant l'assistente di J.Jonah Jameson e infine nell'esilarante Zack & Miri - Amore a... primo sesso;
  • Josh Hutcherson - qui Peeta Mellark - suo era il volto digitalizzato del bambino protagonista di Polar Express, lo ricordiamo anche per la splendida commedia Innamorarsi a Manhattan;
  • Woody Harrelson - qui Haymitch Abernathy - protagonista dell'horror esilarante Benvenuti a Zombieland, della commedia romanticaAmici di letto, dello psichedelico A Scanner Darkly - Un oscuro scrutare, e inoltre con all'attivo decine di pellicole;
  • Stanley Tucci - qui Caesar Flickerman - anch'esso con decine di pellicole all'attivo ma in particolare le ricordiamo per Captain America - Il primo Vendicatore, nei panni del costumista gay di Burlesque e in quelli del detective di Slevin - Patto criminale, ;
  • Donald Sutherland - qui Presidente Snow - non dovrebbe esserci bisogno ma per scrupolo vi indico qualche titolo Sorvegliato specialeVirus letaleOrgoglio e pregiudizioChiedi alla polvere e Reign Over Me;
  • Toby Jones - qui Claudius Templesmith - già presente nei capitoli di Harry Potter, lo rivediamo nell'avventura fantastica Ember - Il mistero della città di luce, nella commedia basata sulla vita dello scrittore che creò il mito di Peter Pan in Neverland - Un sogno per la vita e infine nell'horror tratto dal libro di Stephen King in The Mist;
  • Lenny Kravitz - qui Cinna - bé penso che tutti lo riconosciamo come una delle icone musicali internazionali di questi ultimi anni;
  • Wes Bentley - qui Seneca Crane - è stato il figlio del diavolo nel fiammeggiante Ghost Rider, era presente in American Beauty e in Le quattro piume e ancora nell'ultimo capitolo di Underworld - Il risveglio;


Trailer: 


Scene Tratte e Immagini del Film: 



La storia non è ancora finita, stiamo ad aspettare che arrivino sul grande schermo gli altri capitoli e poi potremmo dare un giudizio completo a 360 gradi; Purtroppo più volte Hollywood ci ha fornito dell'ottimo materiale e poi siamo rimasti a bocca asciutta (Es. La Bussola D'oro).
Ci rivediamo qui su Omnicomprensivo.it per i successivi capitoli della saga :wow.

Per discutere dell'argomento, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Copyright © www.omnicomprensivo.it. Vietata la copia!

Altro in questa categoria:

Trafiletti e Curiosità

Error: No articles to display

Visitatori

Oggi 8

Ieri 92

Questa Sett. 8

Questo Mese 2164

Da Sempre 368076

Vai all'inizio della pagina