Ti trovi qui:Portale/Nuccio Cantelmi

Nuccio Cantelmi

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
11 Feb 2014, 11:06

Being Pierferdi

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/ereticamente/2/pierferdi.jpg

E si che uno con un cognome così di cose dritte era destinato a non farne molte, ma oggi ha davvero superato ogni limite di decenza.
Vada per il divorzio, lui cattolico ortodosso e democristiano convinto (mi sovviene il dubbio che si sia prima democristiani che cattolici, ma tant’è). Vada per i continui passaggi di campo da destra a sinistra al centro alla ricerca di un buon posto dove poter stare in tranquilla defilazione. Ma stavolta è troppo anche per lui.
Tornare alla cuccia del padrone che tanto lo ha dileggiato quando se ne è andato in malo modo per accasarsi dove più conveniva (padrone che lui stesso ha aspramente criticato) è davvero troppo!
Dice bene Maurizio Crozza quando afferma ironicamente di non averlo mai visto in piedi, sempre attaccato a qualche poltrona come è sua abitudine, e di non sapere quanto sia alto.
Ora, se la politica è missione, come tutte le missioni termina prima o poi. [...]

Fonte: Questo lavoro è tratto interamente dal sito www.ereticamente.it

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/ereticamente/2/giovanardi.jpg

Ricordate Carlo Giovanardi? Quello che spara a zero sugli omosessuali affibbiando loro le colpe di ogni problema mondiale. L’intransigente e zelante difensore del cattolicesimo duro e puro, titolare della morale pubblica. Lui.
Recentemente, ha sostenuto che la colpa delle alluvioni nel modenese sia delle nutrie. Castori nostrani o lontre, questi roditori hanno l’insana abitudine di scavare buche negli argini costruiti dall’uomo indebolendoli ed esponendoli alle intemperie.
Ecco, dunque, il nuovo nemico: la nutria. Dopo che il Papa Francesco ha “sdoganato” i gay, il nostro buon Giovanardi ha dovuto cercarsi un altro nemico, uno che non avesse tanti santi in paradiso. L’ha trovato: la nutria. [...]

Fonte: Questo lavoro è tratto interamente dal sito www.ereticamente.it

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

28 Gen 2014, 17:41

Dove sono le panchine?

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/ereticamente/2/dove-panchine.jpg

Nella mia città vedo sempre meno panchine in giro. Una panchina non è solo un posto dove sedersi, una panchina è uno strumento di socialità. La possibilità di stare seduti in luogo pubblico porta con sé un senso di appartenenza dei luoghi e di familiarità con gli spazi aperti che si è persa col tempo. Chi vuole sedersi in una piazza o in un viale deve rivolgersi a qualche attività commerciale (bar, gelateria etc) pagando la consumazione dei prodotti venduti.In altre parole, stare seduti senza far nulla non è più possibile. L’ozio sarà pure padre dei vizi ma è anche stato padre delle filosofia antica. Se, infatti, gli antichi non avessero avuto molto tempo a disposizione per stare seduti assieme nelle piazze, non penso che sarebbero riusciti a tirar fuori tanti pensieri eruditi sulla natura, su Dio e sugli uomini. Non si fa filosofia immersi nel traffico, con le scadenze o a lavoro. C’è bisogno di ozio, di un tempo neutro in uno spazio neutro e condiviso perché il pensiero fluisca e si diffonda restituendo, alla fine di un circolo virtuoso di contaminazioni, al mittente originario idee. [...]

Fonte: Questo lavoro è tratto interamente dal sito www.ereticamente.it

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

23 Gen 2014, 10:06

Please visit Calabria

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/ereticamente/2/please-visit.jpg

In questo blog ci siamo occupati spesso di turismo e Calabria. Alla luce di continue notizie in merito la realizzazione di innumerevoli opere dall’impatto ambientale dirompente, giungo alla considerazione come l’idea di turismo in Calabria sia utopica ed irrealizzabile in qualsiasi forma. La Calabria è terra di centrali, pale eoliche, inceneritori, fotovoltaico e discariche pubbliche, private e clandestine. Però, siccome è male parlar male, allora (parafrasando l’invito rutelliano) “Please, Visit Calabria”.
Please, visit Calabria: troverete foreste di pale eoliche senza un albero o un cespuglio che dia fastidio o deturpi il paesaggio.
Please, visit Calabria: ci sono ettari di fotovoltaico, nero come la pece, uno spettacolo per gli occhi! [...]

Fonte: Questo lavoro è tratto interamente dal sito www.ereticamente.it

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

09 Gen 2014, 09:41

Dis-Integrazione

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/ereticamente/1/disintegrazione.jpg

Quante lacrime di coccodrillo stanno per essere riversate sulla tragedia dei cinesi a Prato. Il Sindaco che parla, il Presidente della Regione che lagna, il politico o il sindacalista che si indigna. Come se i capannoni di industrie tessili fuori legge siano sorti ieri notte o come se i cinesi li abbiano occupati nottetempo senza che nessuno, prima, se ne accorgesse.
Quanto comodo ci fa questa legge Bossi-Fini? Molto comodo, ma non per ragioni discriminatorie. Una normativa che rende lo straniero un clandestino serve molto alla nostra economia. Ogni economia di scala si regge sugli schiavi, su manodopera a basso costo priva di ogni elementare diritto umano. Una nazione come la nostra che vuole competere al ribasso, che insegue le politche dei prezzi e della qualità scadente (anche se in TV la gente si riempie di paroloni come “made in Italy” o qualità o eccellenza) non può prescindere dalla schiavitù.
Serve per le arance siciliane, l’olio pugliese, i pomodori campani e per il tessile toscano (le concerie vicentine e le fabbriche del nord-est ormai hanno chiuso i battenti). [...]

Fonte: Questo lavoro è tratto interamente dal sito www.ereticamente.it

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Pagina 4 di 8

Visitatori

Oggi 81

Ieri 104

Questa Sett. 450

Questo Mese 2182

Da Sempre 371233

Vai all'inizio della pagina