Ti trovi qui:Portale/Sezioni/Un po' di tutto/The Amazing Spider Man, il videogame


The Amazing Spider Man, il videogame

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/solenero/giocospider/the-amazing-spider-man-1.jpg

Tra le decine di titoli videoludici dedicati a Spider Man, ho deciso di concentrarmi su The Amazing Spider Man, uscito qualche anno fa, in occasione del reboot del film con Andrew Garfield. Per una serie di circostanze mi sono trovato a giocarlo recentemente, e ho deciso di condividere con voi le mie impressioni. 
La prima cosa che salta all'occhio è il cambio di rotta dal punto di vista grafico, che passa da uno stile fumettoso ad uno fotorealistico, sulla scia del rivale DC, ovvero Batman.
In effetti, l'opera dei ragazzi di Beenox attinge a piene mani alla serie di Arkham, ma la scelta non riesce ad essere vincente, o perlomeno non fino in fondo, sia perché i ragazzi di Rocksteady hanno fatto un lavoro monumentale, sia perché ciò che va bene per qualcuno, non sempre va bene per tutti.
Il combat system è abbastanza equilibrato, tra salti, parate, schivate, colpi di ragnatela, fughe veloci, condensate in uno stile “mordi e fuggi” che ben si adatta al Ragno. Anche i controlli non deludono, consentendoci di penzolare allegramente per tutta Manhattan, scalare pareti, picchiare i cattivi, eseguire missioni secondarie, e raccogliere i fumetti sparsi in tutta l'area di gioco, che ci permettono di sbloccare alcuni numeri storici della serie, ovviamente in inglese. 
Il tutto è tenuto insieme da uno straccio di storia comunque stiracchiata (virus letale, damigella in pericolo, scienziato pazzo), che ci offre il pretesto per affrontare una serie di villain, ovvero boss di fine livello, ognuno con un determinato pattern di attacco, abbastanza facile da assimilare. 
Qui iniziano le dolenti note. 
I super nemici scelti per l'occasione, non sono certo i più carismatici dell'immenso universo ragnesco. 

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/solenero/giocospider/the-amazing-spider-man-2.jpg

Sono presenti Vermin, Scorpion, Rhino, Alistair Smythe e i suoi ammazzaragni, Lizard, Iguana e Nattie. Una scelta poco comprensibile perché, oltre ad essere semplici da sconfiggere, non danno molta soddisfazione. Si sente la mancanza di pezzi grossi come Kraven, Hobgoblin, Electro, Venom, Carnage e Octopus.  
In effetti ci sarebbe anche la Gatta Nera, ma solo facendo missioni secondarie. 
Anche la grafica non aiuta, poiché nel suo realismo ha appiattito molto i charachters, dandogli un aspetto troppo simile l'uno con l'altro. 
Inoltre il gioco pare suggerire che non siano criminali in costume, ma animali con fattezze umane. Uno stravolgimento anche a livello di concept, insomma.
Troppo poco, davvero troppo poco, per un gioco che arriva dopo “Shattered Dimesions” ed “Edge of time”, rispettivamente un ottimo gioco e un buon gioco. 
Era quella la strada da seguire, e non si capisce perché Beenox abbia deciso di cambiare rotta scopiazzando dal Cavaliere Oscuro. 
Quel tipo di ambientazione va bene appunto per Batman, non per Spider Man.
Il gioco, esclusivamente single player, si compone di una storia principale, lunga circa dieci ore, e diverse quest secondarie, che dopo un po' iniziano ad annoiare, ma servono ad acquisire punti abilità per sbloccare i vari potenziamenti. 

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/solenero/giocospider/the-amazing-spider-man-4.jpeg

Per quanto riguarda la longevità, questa è abbastanza equilibrata, anche se in effetti dipende da voi. 
Se avete pratica con questo genere di giochi, non incontrerete molti problemi, in caso contrario dovrete faticare un po' di più, ma niente di insormontabile. 
Per tutto il tempo che mi ha tenuto impegnato, 11 ore circa, mi ha lasciato sempre con l'amaro in bocca. 
Tante buone idee sfruttate però male. 
Una struttura sandbox che però offre quest secondarie altamente ripetitive; una grafica realistica che rende bene solo su Spider Man ma toglie fascino a tutto il resto; un combat system buono che però non trova adeguato supporto nelle skills del personaggio che, pur offrendo una certa varietà, spesso non servono perché bastano le mosse base (o poco più) per avere ragione dei nemici. 
La storia, poi, è la fiera delle banalità. 
Per quel che mi riguarda, visti i difetti e, soprattutto, il netto passo indietro rispetto agli ultimi episodi, gli darei un 6. 
Non si può buttare alle ortiche in questo modo un brand così importante. 
Quindi, se siete fan sfegatati di Spider Man, sentitevi liberi di acquistarlo solo se veramente il prezzo è esiguo, ma tenete presente che, se non lo avete, fareste molto meglio a procurarvi “Shattered Dimensions”
In caso contrario, vi conviene rivolgere la vostra attenzione altrove, in giro c'è decisamente di meglio. 
Buon divertimento a tutti!  :ok

Per discutere dell'argomento, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Copyright © www.omnicomprensivo.it. Vietata la copia!
Nota: le immagini adoperate nell'articolo sono prese dalla rete, il Copyright copre pertanto unicamente il testo scritto.  

Trafiletti e Curiosità

Error: No articles to display

Visitatori

Oggi 102

Ieri 201

Questa Sett. 1144

Questo Mese 1360

Da Sempre 387173

Vai all'inizio della pagina