Ti trovi qui:Portale/Sezioni/Un po' di tutto/P2P da Browser e da Remoto


P2P da Browser e da Remoto

Parte Prima

Premessa
Quanti di voi hanno un pc che fa da server e che vorrebbero accessibile a tutti i membri di una rete domestica? Chi non vorrebbe poter entrare nel proprio server da qualunque computer collegato ad internet? Non sono un fanatico della potenza di calcolo e speso mi trovo a dover trattare con computer abbastanza vecchiotti o comunque di scarsa potenza. I mostri che oggi sono disponibili non sono alla mia portata, troppe complicazioni... A volte devo, però usare del software che mi impedisce di fare altro perchè assorbe l’intera potenza del mio pc, soprattutto sapendo che funge da server per la mia rete domestica. In quel caso mi arrabatto con i mezzi che mi ritrovo alla ricerca del risparmio di tempo (perchè inevitabilmente tutto rallenta) e di comodità (perchè alla fine l’efficienza è una conseguenza).
L’uso di software P2P per scaricare e condividere le ultime novità in ambito linux o per scambiare software opensource, rallenta il mio pc in modo esagerato. Le soluzioni che ho trovato permettono non solo di alleggerire il pc, ma anche di poter effettuare l’accesso a tale software da qualsiasi ubicazione una volta seguiti gli opportuni accorgimenti. Il programm che ho usato è un modulo di MLDONKEY. Esso può girare in background sul pc senza nessuna finestra. La gestione sarà effettuata da un qualsiasi browser digitando un particolare indirizzo. Per la gestione da remoto (da qualsiasi postazione nel mondo) serviranno delle conoscenze di base o il seguire ciecamente le indicazioni.

Obiettivi

  • Installazione componenti
  • Accesso tramite browser da un pc appartenente alla rete locale
  • Accesso trmite browser da un pc nel mondo

Guida

Installazione componenti
Installare il pacchetto mldonkey-server su pc che deve fare da server, cioè dove si scaricheranno/condivideranno i file

Kubuntu e debian-like
Si può usare adept, cercare il pacchetto, selezionarlo e installarlo.
Debian (e quindi anche K-Ubuntu) in generale
Aprire una console e scrivere:

sudo apt-get install mldonkey

Durante l’installazione vi sarà chiesto se il programma deve partire in automatico all’avvio (rispondere “SI”) oppure se bisogna lanciarlo manualmente (rispondere “NO”). Per il momento rispondiamo NO.

Accesso tramite browser da un pc appartenente alla rete locale
Sprire una console (terminale) e digitare

mlnet

In questo modo il core è partito ed è già in funzione.

Aprire un browser e digitare

localhost:4080

oppure

127.0.0.1:4080

Questa è la pagina di mldonkey-server!

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/antonio/Guida-p2p-locale-remoto-p1f1.jpg

Per avere accesso da un pc della rete a mldonkey si devono fare delle modifiche.
Dopo che vi è apparsa la finestra iniziale cliccare su OPZIONS che si trova nel menù in alto.
Si aprirà una mascherà nella quale si deve cliccare su PORTS


http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/antonio/Guida-p2p-locale-remoto-p1f2.jpg

Nella nuova maschera, più corta della precedente, l'ultima voce è allowed_isp
A fianco si può aggiungere al numero 127.0.0.1, separato da uno spazio, l'indirizzo ip del pc a cui si vuol dare l'accesso.
A questo punto, cliccare con il cursore nello spazio di scrittura e premere ENTER (o "invio" che dir si voglia)

Nella foto è stato inserito l'indirizzo ip di un altro client della rete.

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/antonio/Guida-p2p-locale-remoto-p1f3.jpg

Basterà ora, dal pc a cui appartiene l'indirizzo appena aggiunto digitare nella barra degli indirizzi, con qualsiasi browser e quindi anche da un sistema qualsiasi (Microsoft o Apple inclusi)

http://192.168.1.X:4080

Ovviamente la X sarà il numero che contraddistingue il server. Se la famiglia di indirizzi dovesse essere diversa basterà digitare l'idirizzo corretto.

Un'ultima cosa. il sistema ci avverte che la password dell'admin è vuota.

Parte Seconda

Premessa
Rieccoci. Segue la seconda parte della guida. Fatene buon uso :D
L'altra volta avevamo capito come avere accesso tramite browser. Sia dal computer che fa da server, sia da altri appartenenti alla stessa rete locale. Il sistema ci avvisava che non era stata inserita nessuna password. La password serve se vogliamo entrare nel server da remoto, cioè da internet. Ovviamente non fa male neanche se il server non sarà reso raggiungibile da internet.
Una panoramica generale è impossibile senza il requisito più importante: la vostra curiosità.
Infine elencherò delle potenzialità dei comandi, ma soprattutto il posto dove trovarli!


Obiettivi

  • Come inserire una password
  • Panoramica generale
  • Comandi che possono essere utili e trucchi vari

Guida

Come inserire una password
Una volta avviato il modulo con il comando apposito entrare, tramite browser, nell'interfaccia del programma.
Come al solito abbiamo la scritta che ci avverte che l'amministratore è senza password. In realtà possiamo notare che la soluzione a questo problema ci è fornita direttamente nell'avvertimento. In alto sulla destra troviamo la scritta input che ha tutta l'aria di essere un pulsante. Alla sua sinistra notiamo esserci uno spazio per scrivere. Basta cliccarci dentro per vedere spuntare un cursore. Quando si digita nella riga e si preme input con il mouse (o premendo il tasto "invio" da tastiera) si stanno cambiando le impostazioni.
Il comando per inserire la password è

useradd admin miapassword


sostituendo "miapassword" con la password che volete mettere. Non dimenticatela!!!
A questo punto possiamo verificare che la password sia stata inserita.
Come user preimpostato c'è admin.

Panoramica generale
Il programma è semplice! Vediamo come cercare la nostra distribuzione preferita tramite la rete P2P e metterla in fila per lo scaricamento.
Cliccare sul tasto search (il secondo in alto a sinistra). Si aprirà questa schermata.

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/antonio/Guida-p2p-locale-remoto-p1f4.png


Intuitivo l'uso. Dopo aver dato invio basta cliccare su "Search result" che si trova sulla seconda fila di pulsanti in alto. Qui avremo i risultati della ricerca fatta.

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/antonio/Guida-p2p-locale-remoto-p1f5.png

Ora basta solo cliccare su uno dei risultati per poter metterlo a scaricare. Una volta fatto torniamo nella schermata Transfert e si vedrà il file in scaricamento!
Una volta capito il meccanismo si può sperimentare andando a spulciare gli altri tasti. Si possono vedere le statistiche, cambiare le opzioni etc.

Comandi che possono essere utili e trucchi vari
Cambiando la password si è potuto capire che parte delle funzioni del programma sono gestibili anche tramite dei comandi. Per spiegare meglio cerco un comando che mi dia la lista di tutti i comandi e poi proverò ad arrivare alla schermata (quella con tutti i comandi) attraverso vari clic sulle schermate. Il risultato sarà questa schermata
TRAMITE COMANDO
Scrivere nella riga dove precedentemente abbiamo inserito il comando per cambiare la password questo ulteriore comando che ci farà visualizzare la lista completa dei comandi

longhelp

oppure
TRAMITE "CLIC"
Cliccare sul poulsante "Help" e poi sulla scritta longhelp.
Accanto ad ogni comando abbiamo anche la spiegazione e l'uso che se ne può fare.
Comandi utilissimi sono, ad esempio:

portinfo

per sapere quali sono le porte in uso

porttest

per vedere se le porte funzionano

Parte Terza

Premessa

Dopo aver impostato una password e capito il meccanismo che sta alla base del programma possiamo spingerci oltre. Cercheremo di capire come inserire dei file, sia  P2P che torrent, anche da un computer che si trova collegato ad internet mentre il nostro server Mldonkey è a casa a lavorare per noi!

Obiettivi

  • Come dare l'accesso ad un computer remoto (in cui si darà un breve accenno a come aprire delle porte su un router)
  • Come inserire dei file *.torrent nela lista "Transfert"
  • Si parlerà in generale dell'uso che si può fare del programma

Guida

Come dare l'accesso ad un computer remoto (in cui si darà un breve accenno a come aprire delle porte su un router)
In  realtà questa operazione è molto semplice. L'accesso avviene esattamente come quando si accede ad un computer della rete locale, solo che bisogna avere confidenza con il vostro router e con gli indirizzi ip.
Vediamo le azioni che bisogna svolgere per preparare il nostro accesso da un qualsiasi computer nel mondo. Prima di tutto bisogna aprire la porta 4080 sul router in modo che le richieste di accesso vengano indirizzate dal nostro ruoter alla macchina sulla quale è installato mldonkey.
Cerchiamo di vedere passo passo le operazioni che bisogna fare. Devo ammettere che questa operazione, molto semplice, può sembrare complicata a chi non ha dimestichezza con router e rete locali, ma tramite il forum potete chiedere aiuto per un router particolare.
Accediamo al router tramite browser e cerchiamo la voce "VIRTUAL SERVER". Da qui bisogna inserire la porta 4080 e l'indirizzo ip che il computer-server ha sulla rete locale.
Fatto questo tutte le richieste che dall'esterno arrivano verso la porta 4080 vengono indirizzate al nostro server.
Questa è la schermata del mio ruoter che si usa per configurare le porte!

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/antonio/guida-p2p-f6.png

Per entrare sul nostro server da remoto dobbiamo conoscere l'indirizzo ip con il quale veniamo identificati su internet. Per trovare il proprio indirizzo ip, che cambia ogni volta che riconnettiamo il router ad internet, basta andare su una delle tante pagine che mostrano il nostro indirizzo. Basta digitare sulla barra degli indirizzi, da un computer connesso tramite la stessa rete del server, o dal server stesso, questo link:

http://www.mio-ip.it/

Non bisogna confonderlo con l'ip della rete locale che invece è stato assegnato da voi durante la creazione della vostra rete locale! La pagina che si aprirà sarà così. (anche se non necessario ho cancellato le ultime tre cifre del mio ip :pfiu )

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/antonio/guida-p2p-f4.png

A questo punto basta andare sul browser del vostro computer in capo al mondo e digitare nella barra degli indirizzi l'ip appena trovato seguito da ":4080". Cioè, nel mio caso:

http://78.13.108.XXX:4080

Dove dovrei sostituire le "X" con le ultime cifre che ho cancellato!Per dare un'idea, bisogna fare esattamente come avevamo visto per entrare da un computer appartenente alla rete lan, solo che al posto dell'ip di rete dobbiamo inserire l'ip pubblico, cioè quello con cui "usciamo" su internet!

Come inserire dei file *.torrent nela lista "Transfert"
Il nostro mldonkey è anche un client torrent. Se infatti dovessimo scaricare la nostra distribuzione preferita tramite un canale torrent potremmo usare questo completo programma. Proviamo a scaricare l'ultima versione di Debian tramite un file torrent che trovate a questa pagina:

http://cdimage.debian.org/debian-cd/6.0.1a/amd64/bt-cd/

ed ecco cosa vi si presenterà:

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/antonio/guida-p2p-f3.png

Qui si può andare sopra un file *.torrent (nell'esempio io copio questo file: debian-6.0.1a-amd64-CD-1.iso.torrent) e cliccare col  tasto destro del mouse scegliendo la voce copia il link.
Basterà copiare il link nella nostra barra di input e dare invio... il gioco è fatto, il download del torren sarà partito e potremo trovare traccia del file nella schermata TRANSFERT
Tutto quanto detto vale anche per i file ftp. Ecco la schermata che dovreste vedere:

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/antonio/guida-p2p-f5.png

Uso che si può fare del programma
Come abbiamo potuto vedere il programma è  non solo completo, ma anche abbastanza immediato una volta che si è presa confidenza con quest'interfaccia browser. Potente tanto quanto vogliamo e quanto sappiamo sfruttare. La sua leggerezza e personalizzazione lo rendono, a mio avviso uno dei migliori e completi programmi per scaricare e uplodare che ci siano. P2P, FTP, torrent. Tutto gestibile da qualsiasi parte della casa o del mondo... volete anche un caffè?!  :ok

P.S. - Per ogni problema che si dovesse riscontrare un esitate a fare domande. Il forum è qui proprio per questo!!

Per discutere dell'argomento, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Copyright © www.omnicomprensivo.it. Vietata la copia!

Trafiletti e Curiosità

Error: No articles to display

Visitatori

Oggi 35

Ieri 101

Questa Sett. 300

Questo Mese 2032

Da Sempre 371083

Vai all'inizio della pagina