Ti trovi qui:Portale/Visualizza articoli per tag: Letteratura

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/solenero/momo/momo.jpg

Chi non conosce la Storia InfinitaAtreyu, Bastiano, il Nulla che avanza... 
Esistono il libro (stupendo), il film (molto bello anche se odiato da Michael Ende), a memoria ricordo anche una parodia della Disney (la trovate in Topolino 1883). Dalla fantasia di Michael Ende però è scaturito anche un altro capolavoro, tra l'altro precedente in ordine di pubblicazione. Parlo di Momo, edito nel 1973 e giunto al successo tempo dopo, trainato appunto da La storia infinita[...]

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...  

Emigrazione

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/nando/emigrazione/01.jpg

18 marzo 1963. Mentre vado a pulire la casa alla mamma e le preparo qualcosa da mangiare lei mi fissa negli occhi: lo aveva saputo. E’ lì, seduta vicino al tavolo, tra il caminetto e la direzione della porta. Mi prendo la bambina in braccio e le vado vicino: 
“Dai un bacio ad Emilia che per un po' di tempo con Giovanni andiamo via. Ma tu stai tranquilla che appena posso ti vengo a prendere.” 
Avevo la mia mano nella sua, me la teneva stretta, non me la voleva lasciare: 
“Non mi lasciare, non mi lasciare. Senza te ho paura.” 
Non ebbi più il coraggio di dirle una parola, guardai i suoi begli occhi lucidi di pianto mentre la mia mano si staccava con forza dal suo braccio disteso che mi voleva afferrare per non lasciarmi andare. 
Ero là, muta come un automa. Pensavo a tutto il grande affetto che sentivo per quella donna che era sempre stata la persona più importante per me. [...]

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...    

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/naimablu/musica-mais-1.jpg

Alle volte, il titolo di un libro può dire tutto oppure farti chiedere: “Cosa avrà voluto dire?”. Quando mi pongo questa domanda, solitamente, sfoglio le prime pagine per saperne di più, se le prime pagine mi piacciono, prendo il libro e continuo a leggerlo, se lo finisco, allora significa che davvero voglio vederci chiaro e che l’autore mi sta aiutando a risolvere il mistero, accompagnandomi nella lettura, mantenendo il mio interesse alto. Questo è ciò che è successo con: “La musica del mais”, Edizioni Bibliofabbrica, scritto da Maria Sardella.
Scrivo ciò che penso su questo libro a quasi un anno dalla lettura del romanzo.
L’ho fatto apposta! [...]

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Medma, pregevole pubblicazione

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/nando/medma.jpg

Dopo aver letto con molto interesse il saggio storico-archeologico dal titolo Medma e il volume di liriche dal titolo Parva favilla - ambedue composti dal mio giovane concittadino Italo Galasso rapito dalla morte appena ventitreenne - avverto l’urgenza di scrivere il presente articolo con l’intenzione di contribuire a ricordare ai miei conterranei, in particolare ai giovani nicoteresi, le doti non comuni di studioso e artista che si riscontrano nelle pubblicazioni del Galasso pubblicate postume nell’anno del Signore 1980 a cura della sua famiglia. 
Confesso, intanto, d’essere lieto di poter affermare che, a dare un giudizio lusinghiero sugli scritti del Nostro, non sono soltanto io, che potrei essere stato benevolmente impressionato sulla spinta del particolare attaccamento alla ridente cittadina calabra ove ho avuto i natali e dove ho trascorso la mia giovinezza fino al sopraggiungere del primo grande conflitto mondiale. [...]

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...              

Ad Anselmo Galasso - Italo Galasso

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/nando/galasso.jpg

Cantami, o Bacco, di quel prode Anselmo
l’ampia e capace stipa che infiniti
litri di vino de le verdi viti
di già rinserra.


    A te lontano, su per la stellata [...]

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...              

Scende la sera - Italo Galasso

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/nando/galasso.jpg

Senti? Ogni fiore il suo profumo esala,
ora non canta più la capinera,
lieve sui colli, come frullo d’ala
scende la sera.
  [...]                                                                                                                                                                                                                                                             

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...                        

Illusione - Italo Galasso

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/nando/galasso.jpg

Dischiudo il balcone sfiorito
nel tenue chiarore dell’alba.
Dischiudo lo spirto assopito
per bere la luce sua scialba.
[...]                                                                                                                                                                                                  

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...                                 

Italo Galasso, poeta e fine scrittore.

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/nando/galasso.jpg

Terzo figlio di una numerosa famiglia, nasce a Nicotera l’11.11.1918. Perde il padre ad undici anni e l’amaro ricordo della tragedia lo accompagnerà per tutta la breve vita. Troverà lenimento soltanto nell'amore materno. 
Grande fu la sua passione per lo studio, restando ad esso attaccato anche quando un noto clinico napoletano del tempo glielo aveva proibito. Frequentò, lodato dagli insegnanti, il Ginnasio a Nicotera, il Liceo a Vibo Valentia e l’Università a Firenze ove conseguì la laurea in Lettere il 26.6.1940.
All'anziano zio, al quale dedicò uno scritto toccante, fu lieto di comunicare che il mio lavoro e il vostro sacrificio sono stati coronati dalla vittoria. [...]

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/nando/galasso.jpg

Italo Galasso esce dallo scrigno della memoria dove rischiava di essere accantonato e si ripropone come scrittore e poeta all'attenzione di questa società dello spettacolo che tutto mette ‘in recita’ con l’abuso dei mass media. A rispolverarlo è stato l’affettuoso revival dei concittadini con l’intento di rivendicargli una statura che le holding letterarie gli avevano da sempre negato e che il prof Antonio Piromalli - docente di letteratura italiana all’Università di Cassino - ha posto in evidenza con un’ampia rivisitazione delle sue opere. 
Ciò nel contesto di una suggestiva cerimonia patrocinata dall’Amministrazione comunale, con la posa di una lapide a ricordo della breve intensa attività culturale del Galasso e programmata dal prof. Giuseppe Neri, preside del liceo classico, ‘per parlare di cultura’. [...]

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

La poesia di Italo Galasso Vive

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/nando/galasso.jpg

Ci siamo occupati in più occasioni del valore letterario dell’opera che Italo Galasso, prematuramente scomparso, ci ha lasciato. A conferma di ciò abbiamo avuto l’onore di poter pubblicare la lettera che segue, scritta dal conservatore di ‘Casa Pascoli di Castelvecchio’ alla mamma di Italo.

Gentile e cara Signora, il suo dono mi ha profondamente commosso. Ci sono eroismi, che, a volte, non superano le mura domestiche entro le quali si consumano in silenzio drammi laceranti, come nel Suo caso. E tuttavia resto ammirato di come Ella abbia saputo sublimare un dolore così grande sino a stemperarlo in un accorato e discreto rimpianto. [...]

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Pagina 2 di 10

Visitatori

Oggi 36

Ieri 45

Questa Sett. 229

Questo Mese 1491

Da Sempre 433293

Vai all'inizio della pagina