ONLUS - Nati Per Amare

L'uomo che si incatenò per tornare libero

Vota questo articolo
(16 Voti)

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/brunella/uomo-catene/1.jpg

La fila alla mensa dei poveri, particolarmente lunga quel giorno, si snodava sul marciapiede fin dopo l'angolo e la maggior parte dei presenti, che a piccoli passi progrediva, vestiti di stracci, maleodoranti, aveva un'età indefinita tra i 20 e 70 anni. Alcune donne, stereotipate col bambino che si attaccava piagnucoloso alla gonna, mentre l'altro figlio, in braccio, dormiva sulla spalla, cercavano di farsi strada, però venivano respinte indietro, senza pietà.
Alcuni parlavano tra loro, incontro quotidiano tra miseri, altri si mantenevano quel tanto distante dal gruppo, alzando il bavero bisunto del cappotto, guardando a terra, un mozzicone stretto tra due dita nerastre e sporche. [...]

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Acqua in Bocca

Vota questo articolo
(15 Voti)
http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/brunella/acqua-bocca.jpg

Buongiorno,
   più di due mesi fa, avevo iniziato una lunga storia, divisa in due parti: la prima "La palizzata" parlava di un santone e della palizzata scalfita irreparabilmente da tutti i nostri errori anche quando poniamo rimedio. Questa, continuazione alla prima, la chiamo " Acqua in bocca"!!!
Acqua in bocca per ricordare a me stessa per prima, e poi a tutti che lo spessore d'animo sta in quello che riesci a non dire o a dirlo meglio o a non dirlo affatto se nuoce offende e non migliora nessuno 

  Diceva il Beato Egidio, uno dei primi seguaci di San Francesco -ex contadino e frate esemplare: “L'uomo dovrebbe avere un collo come lungo come una giraffa e pieno di nodi affinché la parola possa incepparsi in ogni nodo e dare la possibilità a chi vuole dirla di meditare o di bloccarla in tempo".
Vi immaginate un collo pieno di nodi e quanti secondi devono passare prima di superarli tutti e dare una risposta? [...]

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

La Palizzata

Vota questo articolo
(13 Voti)

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/brunella/palizzata/palizzata-1.jpg  

Questa è un'elaborazione d'una favola e d'uno scritto, tratti da “Il libro degli esempi” di Bargellini, e, come tutte le favole, contiene in sé un insegnamento che sarà colto da coloro che vorranno, altrimenti sarà considerato uno scritto banale e non lo leggerà, perché le favole sono adatte ai bambini, come se ai bambini non fosse dovuto il meglio, per aiutarli a crescere nella mente e nel cuore.  

In un paese lontano lontano vivevano quattro amici: erano belli, giovani, alti, muscolosi, però il paese li aveva isolati ed emarginati per il loro carattere; chi era collerico, pronto a menar le mani, chi era bugiardo e diffamatore, chi era rabbioso e vendicativo, chi era dedito all’odio duraturo ed al rancore: al loro passaggio, la gente del luogo si scansava, additandoli. Ciò diventò, alla lunga, impossibile da tollerare, oltre che incomprensibile.
Così un giorno, tutti e quattro esasperati per la vita difficile in paese, decisoro d'andare presso un saggio... [...]

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/onlus/onlus.jpg
Io e te siamo una cosa sola: non posso farti del male senza ferirmi.
GANDHI

ASSOCIAZIONE "NATI PER AMARE" ONLUS 
VIA BAMBINELLO GESU' n.24, CATANZARO (88100 - CZ) ITALIA

Telefono: 3385646055
E-Mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Orario d'apertura: Martedì dalle 16,00 alle 18,30 - Sabato dalle 9,30 alle 11,30... e qualsiasi altro giorno in cui c'è richiesta di carità e misericordia.C.F.97048310797
INTESA SAN PAOLO-BANCA PROSSIMA
IBAN: IT 32 U 0335901600100000018975


Nati Per Amare - ONLUS è un'associazione di volontari che interviene per sopperire alle più svariate necessità del difficile vivere quotidiano. 

Lentamente... di Martha Medeiros

Vota questo articolo
(6 Voti)

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/brunella/martha-medeiros.jpg

Ecco una lettura conosciutissima ed attribuita a  P. Neruda, ma che pare sia opera di Martha Medeiros. Fa bene rileggerla a me e a tutti voi.                          

Lentamente Muore

Lentamente muore chi diventa schiavo dell'abitudine, ripetendo ogni
giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marca, chi non
rischia e cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce.Muore lentamente chi evita una passione, chi preferisce il nero su
bianco e i puntini sulle "i" piuttosto che un insieme di emozioni,
proprio quelle che fanno brillare gli occhi, quelle che fanno di uno
sbadiglio un sorriso, quelle che fanno battere il cuore davanti
all'errore e ai sentimenti.Lentamente muore chi non capovolge il tavolo, chi è infelice sul... 
[...]

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Trafiletti e Curiosità

Error: No articles to display

Visitatori

Oggi 27

Ieri 132

Questa Sett. 27

Questo Mese 2790

Da Sempre 282536

Vai all'inizio della pagina