Ti trovi qui:Portale/Sezioni/Un po' di tutto/Ereticamente.it/Ereticamente.it
Ereticamente.it

Massimiliano Capalbo

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
12 Apr 2014, 10:46

Il metodo Nabajyotisaikia

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/ereticamente/2/metodo.jpg

C’è una tribù africana che ha un costume molto bello. Quando qualcuno fa qualcosa di sbagliato e nocivo, prendono la persona al centro del villaggio, arriva tutta la tribù e lo circonda. Per due giorni, dicono all’uomo, tutte le cose buone che ha fatto. La tribù crede che ogni essere umano viene al mondo come un bene.
Ognuno è desideroso di amore, pace, sicurezza, felicità. Ma a volte, nel perseguimento di queste cose, commettiamo degli errori. La comunità vede quegli errori come un grido di aiuto. Essi si uniscono per sollevarlo e per ricollegarlo con la sua vera natura, per ricordargli fino a quando non si ricorda pienamente la verità dalla quale era stato temporaneamente disconnesso. [...]

Fonte: Questo lavoro è tratto interamente dal sito www.ereticamente.it

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/ereticamente/2/lasciarsi-sedurre.jpg

«I beni culturali attrarranno turisti solo se prima di tutto attrarranno noi. E noi dobbiamo aver cura di salvare la bellezza. Questo museo è un traguardo e non già un punto di partenza». E’ questo il messaggio più significativo che si è potuto cogliere domenica scorsa, a Rosarno, in occasione dell’inaugurazione del Museo Civico Archeologico dell’antica città di Medma.
A inviarlo, non solo alle molte persone presenti in sala ma a tutti i calabresi, un calabrese dalla straordinaria sensibilità e onestà intellettuale, il Prof. Salvatore Settis, archeologo e storico dell’arte rosarnese. Un museo inaugurato in una delle tante località, Rosarno appunto, che si sono lasciate sedurre dal miraggio industriale tralasciando la naturale vocazione del territorio. Che ha deciso di abbandonare la ricerca della bellezza, cui Settis fa riferimento, per scimmiottare un modello di sviluppo che ne ha abbruttito la popolazione e il territorio. [...]

Fonte: Questo lavoro è tratto interamente dal sito www.ereticamente.it

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/ereticamente/2/corsa-eretica.jpg

L’abbiamo scritto e detto più volte in questi anni. Il concetto di impresa eretica non è necessariamente legato al soggetto giuridico di natura economica. Eretica può essere considerata anche l’impresa umana, in quanto sfida innanzitutto a se stessi e poi al resto del mondo. L’eretico non si conforma, batte nuove strade, tenta di misurarsi con i propri limiti, dà l’esempio per primo. Proprio come Giorgia Buselli.
Giovane e intraprendente fundraiser bolognese, che ha deciso di lanciare la sua personale sfida: correre per raccogliere fondi a favore di un ente no profit, la LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori).
Giorgia si sta allenando per prendere parte a due gare, l’11 maggio nella sua città alla Strabologna e il 20 agosto, a San Francisco, alla Fog City Run a simboleggiare un ponte che unisce Italia e Stati Uniti nella lotta contro il cancro. [...]

Fonte: Questo lavoro è tratto interamente dal sito www.ereticamente.it

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/ereticamente/2/farinetti.jpg

Ascolto, e soprattutto vedo, un’intervista a Oscar Farinetti sul sito del Corriere della Sera che propone la “ricetta” per risolvere il “problema Sud” e rabbrividisco. Non tanto per ciò che dice, ovvero una delle tante non-soluzioni che si va ad aggiungere a quelle contenute nel volume “Ricette per il Sud”, mai pubblicato ma scritto a più mani da vari “esperti” che si sono cimentati prima di lui, ma per il modo in cui lo dice.
La sua comunicazione non verbale è molto più eloquente delle parole. Sembra abbia appena finito di pranzare in uno dei suoi ristoranti quando comunica la sua relazione con un Sud, che non conosce e non sembra avere alcuna intenzione di conoscere, perchè presupporrebbe mettersi in ascolto con umiltà. Un’opinione formatasi semplicemente introiettando gli stereotipi veicolati dai media nel corso degli anni.
Il suo giudizio, “terrificante”, è dato... [...]

Fonte: Questo lavoro è tratto interamente dal sito www.ereticamente.it

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

02 Apr 2014, 17:14

Uno vale l’altro

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/ereticamente/2/voi-ridete.jpg

Quando si tocca il tema della rappresentanza politica o del governo di una comunità sembra non ci sia altra procedura da seguire se non quella di auto-candidarsi o essere candidati, seguendo l’iter burocratico-istituzionale ideato nel secolo scorso. Nonostante l’introduzione di qualche novità la convizione di fondo resta la stessa: per fare bisogna candidarsi.
Fino all’avvento del duo Grillo-Casaleggio il candidato solitamente apparteneva a due categorie: o era il leader riconosciuto di un gruppo di interesse che lo sosteneva e si autoproponeva in quanto tale (raccontando a quelli al di fuori del gruppo che in realtà si sacrificava nell’interesse della nazione), oppure era una persona indicata dai partiti (come da Costituzione) che... [...]

Fonte: Questo lavoro è tratto interamente dal sito www.ereticamente.it

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Pagina 10 di 21

Trafiletti e Curiosità

Error: No articles to display

Visitatori

Oggi 1

Ieri 109

Questa Sett. 512

Questo Mese 2211

Da Sempre 354981

Vai all'inizio della pagina