Ti trovi qui:Portale/Visualizza articoli per tag: Arte

L’unico affresco possibile

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/ereticamente/2015/affresco/01.jpg

Da quando l’ho saputo non ho perso tempo e mi sono subito recato sul posto (venerdì) per toccare con mano l’ennesimo esempio di idiozia tipicamente calabrese. Da quando il mio amico Francesco La Carbonara, guida ambientale escursionistica, ha pubblicato su Facebook le foto della Grotta delle Palazze di Mendicino, in provincia di Cosenza, non riesco a capacitarmi di quanto la nostra ignavia possa essere così nociva e pericolosa.
A Mendicino c’è forse l’unico affresco in Italia, riproducente un borgo, realizzato in una grotta. Ripeto: forse l’unico affresco in Italia riproducente un borgo realizzato in una grotta. Ma anche se non fosse così che cosa aspettiamo? Altrove lo avrebbero già studiato, valorizzato, ne avrebbero fatto il simbolo iconografico del borgo e lo avrebbero sfruttato per fare del marketing turistico o culturale. Qui, invece, nessuno lo sa.
Secondo le poche informazioni che abbiamo è presumibilmente stato affrescato in questa grotta artificiale, appositamente costruita da Don Lisandro Magliocchi... [...]

Fonte: Questo lavoro è tratto interamente dal sito www.ereticamente.it

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Obey per la prima volta in mostra

Succede a Napoli!

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/naimablu/mostra-obey/t/t_foto-1.jpg

Cosa: #Obey, Shepard Fairey
Quando: dal 6/12/2014 al 28/02/2015
Dove: PANǀ Palazzo Delle Arti Napoli
Perché?: io ci sono stata e ho voglia di raccontarvi cosa ho visto, a fine lettura, saprete perché non potete rinunciare a questa occasione.                                     

- Shepard Fairey è a Napoli! 
- She… chi?
- Obey!                                                                             

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Lasciarsi sedurre per sedurre

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/ereticamente/2/lasciarsi-sedurre.jpg

«I beni culturali attrarranno turisti solo se prima di tutto attrarranno noi. E noi dobbiamo aver cura di salvare la bellezza. Questo museo è un traguardo e non già un punto di partenza». E’ questo il messaggio più significativo che si è potuto cogliere domenica scorsa, a Rosarno, in occasione dell’inaugurazione del Museo Civico Archeologico dell’antica città di Medma.
A inviarlo, non solo alle molte persone presenti in sala ma a tutti i calabresi, un calabrese dalla straordinaria sensibilità e onestà intellettuale, il Prof. Salvatore Settis, archeologo e storico dell’arte rosarnese. Un museo inaugurato in una delle tante località, Rosarno appunto, che si sono lasciate sedurre dal miraggio industriale tralasciando la naturale vocazione del territorio. Che ha deciso di abbandonare la ricerca della bellezza, cui Settis fa riferimento, per scimmiottare un modello di sviluppo che ne ha abbruttito la popolazione e il territorio. [...]

Fonte: Questo lavoro è tratto interamente dal sito www.ereticamente.it

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Visitatori

Oggi 73

Ieri 95

Questa Sett. 313

Questo Mese 2059

Da Sempre 433861

Vai all'inizio della pagina