Ti trovi qui:Portale/Un Po’ di Tutto/Ereticamente.it/Il grande spettacolo della paura


Il grande spettacolo della paura

Scritto da Giuliano Buselli

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/ereticamente/2015/paura.jpg

La storia del terrorismo in questi ultimi decenni è inconfutabilmente legata alla politica, dalle Brigate Rosse a ISIS le istituzioni statuali e i suoi centri di “intelligence” hanno utilizzato, plasmato, fomentato il fenomeno; dalle primitive tecniche di infiltrazione siamo ormai passati a forme molto sofisticate: servizi segreti e team di esperti studiano con metodo scientifico il fenomeno e i suoi protagonisti (compresa la dimensione psichica e culturale), si conoscono cosi’ dettagliatamente movimenti e intenzioni dei terroristi e, quando serve, si “lascia” che gli eventi temuti accadano.
Alla shock economy corrisponde una shock politics. Politica e terrorismo hanno bisogno uno dell’altro e, di fatto, conducono un gioco comune, seminare paura e terrore, ai fini della propria reciproca sopravvivenza, hanno un comune obiettivo: il dominio dell’opinione pubblica nazionale e internazionale attraverso la diffusione della paura tramite i media. Aveva ragione Pannella quando, negli anni di piombo, dichiarava che il terrorismo sarebbe finito solo quando non sarebbe servito più alla politica. Così è stato, infatti. Le Brigate Rosse non sono morte per l’opera di prevenzione e contrasto dello Stato, ma quando la politica ha ritenuto che non fossero più necessarie (molteplici le ragioni) e quando l’opinione pubblica italiana non ha più risposto alle provocazioni della lotta armata. Terrorismo e Stato hanno bisogno della reattività della popolazione, chi diventa fan dell’una o dell’altra parte, alimenta lo spettacolo e il rito sacrificale delle vittime. Lo spettacolo non rispetta le vittime, solo facendo entrare le vittime nella nostra vita, sentendo interiormente la loro morte, e questo è possibile solo con il silenzio, si nutre rispetto per i morti. Non partecipiamo allo spettacolo della paura.

Giuliano Buselli 
Fonte: Questo lavoro è tratto interamente dal sito www.ereticamente.it

Per discutere dell'argomento, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Trafiletti e Curiosità

Error: No articles to display

Visitatori

Oggi 102

Ieri 101

Questa Sett. 367

Questo Mese 2099

Da Sempre 371150

Vai all'inizio della pagina