Ti trovi qui:Portale/Cinema/Film/Ghostbusters, il reboot che non ci si aspettava


Ghostbusters, il reboot che non ci si aspettava

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/solenero/ghostbusters/ghostbusters-1.jpg

Remake e reboot, reboot e remake. Ormai sembra essere questa la piega malsana presa dalle parti di Hollywood. In alcuni casi, come per Hulk e i Fantastici Quattro, il reboot era necessario vista la scarsissima qualità delle pellicole che li avevano preceduti. In altri, come Spider Man, se ne potrebbe discutere, e magari lo faremo. Questa volta però, vorrei puntare i riflettori su quello che è un cult, uno di quei film che io definirei intoccabili. Mi riferisco a Ghostbusters, quel capolavoro di Ivan Reitman, ancora oggi apprezzatissimo anche dalle nuove generazioni. L'alchimia raggiunta da Bill MurrayDan AykroydHarold Ramis ed Ernie Hudson era qualcosa di speciale. Senza dimenticare Sigourney Weaver e Rick Moranis. Certe perle dovrebbero restare uniche, ma comunque anche il seguito fu godibile, pur non raggiungendo i picchi del primo Ghostbusters. D'altronde, di fronte ad un successo strepitoso, è difficile restare sordi al richiamo (e ai tanti soldi) del sequel. Tuttavia fu risparmiato alla serie lo scempio di infiniti epsodi, e si chiuse nel modo migliore, cioè in gloria e prima di diventare una macchietta. Vi chiedete cosa c'entri questo sproloquio? Be', il primo film è datato 1984, quindi, con il trentennale e i dovuti festeggiamenti alle spalle, si sperava in uno scampato pericolo. Al massimo, si vociferava di un Ghostbusters 3 che comunque seguisse la storia dei primi due, nel quale ci fossero apparizioni degli interpreti originali. Invece, la fame di soldi ha colpito ancora, in maniera subdola e repentina. Gli Acchiappafantasmi tornano in pista, infatti il nuovo film uscirà nel2016

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/solenero/ghostbusters/ghostbusters2.JPG

Non nego che, sotto sotto, anche a me sarebbe piaciuto vedere di nuovo quelle facce da schiaffi in azione, un po' come ritrovare vecchi amici che non vedi da tanto. Ma è stata solo una pia illusione, durata pochi attimi. Nel nuovo film faremo (farete, io non credo avrò il coraggio di vederlo) la conoscenza di quattro arzille fanciulle, la versione in gonnella degli originali Ghostbusters. Non solo, questo film cancellerà narrativamente i primi due, rinarrando tutta la storia da zero. 
Quando l'ho letto, ho sentito come un carico di letame che mi pioveva sulla testa, sporcando i miei ricordi d'infanzia. Che senso ha, prima fare i festeggiamenti del trentennale, e poi cancellarlo dalla cartina? Ci potevano stare un seguito, uno spin-off, collegati con una trama anche ridicola ( per esempio che sono le figlie, le nipoti, le badanti ) a Ray, Peter, Egon e Winston. Parliamo di un film che nel 2000 è stato inserito nella lista delle 100 commedie americane di sempre, al numero 28. La colonna sonora la conoscono anche i muri, ci sono quarantenni che ancora hanno le action figure nascoste sotto il letto e nel weekend cercano di completare il progetto dello zaino protonico. 

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/solenero/ghostbusters/ghostbusters3.jpeg

Paradossalmente, credo che il problema sia proprio questo. Il brand ha ancora un seguito enorme, affascina vecchie e nuove leve, ma a livello di merchandising ormai è stato venduto di tutto, dalle mutande ai poster, dalle tazze per il caffè ai videogiochi. 
Come continuare a mungere la mucca? Semplice, abbattendola, tagliandole la testa con il “Ciak” e mettendone una clonata al suo posto,  per continuare a sfruttare il marchio dopo averlo sconfessato. 
Una sorta di amore e odio, una bipolarità che andrebbe epurata una volta per tutte. 
Tra l'altro, mi pare ovvio che non stia criticando la qualità di un film non ancora uscito, sarebbe da pazzi.  
Magari sarà bellissimo, sarà una commedia brillante che incasserà miliardi. 
Quel che non mi va è la noncuranza con la quale hanno dato il via a una operazione meramente commerciale con lo scopo, probabilmente, di ricavarne una trilogia (incassi permettendo).
I Ghostbusters veri però, per me resteranno sempre loro, quelli che dopo trent'anni ancora mi fanno sorridere con quella ingenuità e quella comicità tipicamente anni '80. 
E se non vedete l'ora che esca questo nuovo episodio...
Be', sappiate che manderò Slimer ad insozzare tutte le poltroncine della sala. 
Buona visione, e scegliete con cura da che parte stare!  :fuoco

Per discutere dell'argomento, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Copyright © www.omnicomprensivo.it. Vietata la copia!
Nota: le immagini adoperate nell'articolo sono prese dalla rete, il Copyright copre pertanto unicamente il testo scritto.  

Altro in questa categoria:

Trafiletti e Curiosità

Error: No articles to display

Visitatori

Oggi 64

Ieri 118

Questa Sett. 182

Questo Mese 2143

Da Sempre 364679

Vai all'inizio della pagina