Ti trovi qui:Portale/Cinema/Film/"Tutto può cambiare", anche l'idea su questo film!


"Tutto può cambiare", anche l'idea su questo film!

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/naimablu/tutto-cambiare.jpg

“Tutto può cambiare”, titolo originale “Begin again” è il nuovo film di John Carney (già regista dell’apprezzato Once), nelle sale italiane dal 16 ottobre 2014, interpretato, tra gli altri, da: Mark Ruffalo, Keira Knightley, Adam Levine.
La trama verte sull’incontro tra Greta (Keira Knightley) e Dan (Mark Ruffalo) che, entrambi reduci da tristi vicende private e volti al lasciarsi inesorabilmente andare, vedranno mutare la loro sorte grazie ad un entusiasmante progetto comune che permetterà loro di ricominciare. [Potrei dire altro sulla trama, ma sarebbe bello la scopriste guardando il film, proprio come è successo a me]
Ho deciso di andare a vedere “Tutto può cambiare” fidandomi del trailer e senza sapere altro,  per regalarmi una serata spensierata con un buon cast, ma con il latente timore che stessi per assistere a una commedia romantica. Niente contro le commedie romantiche, credo che qualche volta sia anche piacevole imbattersi in una di queste, a patto che siano di qualità e abbiano qualcosa che le renda speciali, almeno per me; insomma: l’amore non basta! :cool:
“Tutto può cambiare” è una commedia sull’amore.
L’amore per chi?
Per una donna, per la famiglia, per la propria passione che, se si è fortunati, diventa il mestiere della vita, ma soprattutto, amore per la musica .
La musica, in questo film èla protagonista, se la gioca soltanto con la pubblicità alla Apple, unica nota dolente del film almeno a mio parere: tutto è contrassegnato dalla famosissima mela e alla fine del film, si ha l’impressione di averne fatto indigestione, ma tant’è. :sar:

Torniamo alla musica.  :pfiu Oltre Adam Levine, il cantante dei Maroon Five, che siamo tutti felici faccia questo mestiere e non l’attore – ci ha provato, ma non (mi) convince – che ci regala delle belle performance canore, tutto in questo film ha un suono: lo hanno i ricordi, i pensieri, le allucinazioni etiliche di un irresistibile Ruffalo nei panni del produttore fallito sull’orlo di una crisi di nervi – anche se l’orlo, secondo me, è a un pizzico dal superarlo – lo ha la storia d’amore tra Greta e Dave (Adam Levine) che comunicano componendo canzoni, lo ha una New York che non viene messa a tacere, ma ascoltata. I protagonisti vivono di musica, comunicano con le canzoni, si scoprono tra le strofe di un ritornello, lasciano parlare la musica, dicendo tutto in poche, incisive, parole, proprio come avviene nelle canzoni che restano impresse senza che si abbia bisogno di far troppa fatica.
“Tutto può cambiare” è un film che resta, senza che si sappia esattamente perché. Resta nel sorriso che non va via durante tutto il film, un sorriso che è pronto a esplodere in una risata quando Ruffalo ci regala dei piccoli e inattesi momenti di comicità. Resta per quelle cose che finiscono per lasciar spazio a tutto ciò che deve ancora iniziare e ci sorprenderà. Resta nelle parole, le emozioni e i sentimenti affidati alla musica: la passeggiata di Greta e Dan, con le cuffie nelle orecchie, in una New York notturna è sicuramente tra le immagini più belle del film. Resta in una colonna sonora che si è destinati a riascoltare in loop per settimane, dopo la visione del film – a proposito, una bella sorpresa la Knightley nella sua interpretazione canora e bravo anche Adam Levine in versione cantante, ecco, si capisce che questo è il suo mestiere!- :ok  Resta in tutto quello che potrebbe accadere e non accade. Resta in quel finale che ci sorprende, che non ci aspettavamo e che, invece, pensiamo possa davvero succedere.

Per discutere dell'argomento, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Copyright © www.omnicomprensivo.it. Vietata la copia!
Nota: le immagini adoperate nell'articolo sono prese dalla rete, il Copyright copre pertanto unicamente il testo scritto.

Trafiletti e Curiosità

Error: No articles to display

Visitatori

Oggi 102

Ieri 101

Questa Sett. 367

Questo Mese 2099

Da Sempre 371150

Vai all'inizio della pagina