Ti trovi qui:Portale/Letteratura/Fumetti/Death Note: il quaderno della morte


Death Note: il quaderno della morte

L'umano il cui nome viene scritto su questo quaderno morirà!

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/solenero/note/note-1.jpg http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/solenero/note/note-2.jpg

Bé, se questo è solo l'inizio, come si fa a non andare avanti, e immergersi così nella lettura di uno dei più spettacolari manga di sempre? Death Note, appunto.

Il Death Note, o quaderno di morte che dir si voglia, mantiene alla grande ciò che promette. Basta scrivere sopra un nome, e la persona prescelta esala l'ultimo respiro.

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/solenero/note/note-3.jpg http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/solenero/note/note-4.jpg

Ma non è così semplice, c'è qualche regola. La più importante è che bisogna conoscere il volto da associare al nome. E per fortuna, aggiungo io, altrimenti sapete che ecatombe a scrivere, per esempio, Mario Rossi?

Altra caratteristica è che si può stabilire in che modo far morire la vittima, sempre rispettando certe restrizioni. Se uno si trova in Francia, non serve a niente scrivere che si impiccherà nel giro di dieci minuti a Londra! In tal caso, la causa della morte sarà un semplice arresto cardiaco, nel giro di 40 secondi.

La storia comincia con Light Yagami, che per caso trova per terra questo Death Note. Inizialmente lo snobba, sembra uno scherzo stupido. Poi una sorta di curiosità morbosa si impossessa di lui, che decide di recuperarlo e portarlo a casa. Dopo aver fatto qualche tentativo, si convince dell'autenticità del quaderno. 

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/solenero/note/note-5.jpg http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/solenero/note/note-6.jpg

Inoltre, fa la conoscenza di Ryuk, uno Shinigami ( dio della morte ) che per divertimento ha fatto cadere il Death Note nel nostro mondo. Perché? Ma è ovvio, per puro divertimento. D'altronde, uno Shinigami dovrà pur passare il tempo in qualche modo, no?

Da questo momento in poi, Light si dichiara giudice, giuria e boia, decidendo di punire i criminali, sia quelli a piede libero che quelli che si trovano in prigione ma condannati, secondo lui, a una pena troppo lieve. Lo scopo di ciò è quello di avere un mondo migliore.

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/solenero/note/note-7.jpg http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/solenero/note/note-8.jpg

Un mondo che vivrà sotto il “Regno di Kira” ( Kira=Killer ), come lo hanno soprannominato i suoi numerosi seguaci. Già, perché mentre i criminali vivono nel terrore di morire da un momento all'altro, la gran parte della gente onesta si sente protetta da questo fantomatico giustiziere che uccide a distanza. 

Tuttavia,  per le forze dell'ordine Kira resta pur sempre un assassino, da catturare a tutti i costi. Viene così contattato L, detective che non ha mai fallito, e di cui non si conoscono né il volto né il vero nome. 

Da questo momento il manga entra veramente nel vivo. La sfida tra Light ed L si svolge su più piani di pensiero, della serie “io so che tu sai che io so”. Quasi un gioco di scacchi, nel quale ogni mossa è calcolata con precisione maniacale, e il più piccolo errore può portare alla disfatta.

http://i277.photobucket.com/albums/kk47/QuintenSethXiu/death_note_kira.jpg http://www.komixjam.it/images/immagini/death-note-1247077461.jpg http://weloveanimehowboutu.webs.com/photos/death-note/deathNOTE%20l%20light%20misa%20rem%20ryuk.jpg

La differenza sostanziale sta nel fatto che Light segue le sue regole, manipolando le persone come pedine e, come tali, sacrificandole senza esitare. Tra l'altro, oltre ad essere uno studente modello di diciassette anni, eccellente negli studi quanto nelle attività fisiche, è dotato di un grande carisma, in particolar modo nei confronti del gentil sesso. Arriva persino a manipolare gli Shinigami!

L, dal canto suo, benché non esiti a giocare sporco in alcuni casi, pretende di essere sicuro al 100%. Senza contare che il suo scopo non è solo catturare Kira ( su cui pende una condanna a morte ), quanto quello di sconfiggerlo sul piano dell'intelligenza. Nessuno infatti era mai riuscito a metterlo tanto in difficoltà.

Light ed L sono infatti più simili di quanto sembrino, due facce della stessa medaglia, e la loro sfida è talmente appassionante che, da lettori, si vorrebbe durasse il più a lungo possibile.

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/solenero/note/note-9.jpg http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/solenero/note/note-10.jpg http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/solenero/note/note-11.jpg

Ma come è noto, i manga non sono eterni come i comics americani, ed è per questo che Death Note esaurisce la sua corsa in 12 volumi ( più un tredicesimo che è una guida alla lettura ). Sono poi disponibili, per chi cercasse altro materiale, un libro le cui vicende sono antecedenti al manga, due film, e ovviamente l'anime con rispettiva soundtrack.

Io sono rimasto così affascinato, che dopo aver letto il manga ho voluto vedere anche l'anime, nonostante all'epoca fosse disponibile solamente in giapponese coi sottotitoli. Quello che vi ho detto è solo la punta dell'iceberg, infatti oltre al dualismo Light/L, ci sono tanti altri elementi che contruibuiscono a rendere l'opera di Tsugumi Oba ( testi ) e Takeshi Ohbata ( disegni ) indimenticabile.

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/solenero/note/note-12.jpg http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/solenero/note/note-13.jpg

Come, vorreste saperli? Ma non sia mai, non vorrei togliervi il gusto di scoprirli tavola dopo tavola ( i disegni sono magistrali ), decidendo se schierarvi con Kira o con L.
Già, perché non è così scontata come sembra, la scelta. Quanti di voi, entrando in possesso del Death Note, riuscirebbero a resistere alla tentazione di usarlo? Anche solo una volta, anche solo per soddisfare la curiosità, magari usandolo su un condannato a morte, senza più speranza di salvezza.

In fondo, se un teenager modello ne viene blandito al punto da voler prendere il mano il destino del mondo, chi può dire come reagirebbe un ragazzo qualunque? Io non lo so, ma vi lascio con un'ultima dritta: se casomai lo trovaste, fate una scorta di mele. Gli Shinigami ne vanno matti!

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/solenero/note/note-14.jpg http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/solenero/note/note-15.jpg

Anche per questa volta è tutto, buona lettura.

Per discutere dell'argomento, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Copyright © www.omnicomprensivo.it. Vietata la copia!

Trafiletti e Curiosità

Error: No articles to display

Visitatori

Oggi 64

Ieri 118

Questa Sett. 182

Questo Mese 2143

Da Sempre 364679

Vai all'inizio della pagina