Ti trovi qui:Portale/Valentina Luberto

Valentina Luberto

URL del sito web: http://sghemberie.blogspot.com/ Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Lunedì, 08 Dicembre 2014 00:10

Obey per la prima volta in mostra

Succede a Napoli!

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/naimablu/mostra-obey/t/t_foto-1.jpg

Cosa: #Obey, Shepard Fairey
Quando: dal 6/12/2014 al 28/02/2015
Dove: PANǀ Palazzo Delle Arti Napoli
Perché?: io ci sono stata e ho voglia di raccontarvi cosa ho visto, a fine lettura, saprete perché non potete rinunciare a questa occasione.                                     

- Shepard Fairey è a Napoli! 
- She… chi?
- Obey!                                                                             

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Martedì, 28 Ottobre 2014 11:26

The Judge

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/naimablu/judge.jpg

Dal 23 ottobre è nelle sale un film destinato a riscuotere il successo che - secondo me - merita: The Judge.
La regia è di David Dobkin (Due cavalieri a Londra2 single a nozze) regista prevalentemente di commedie che in questo film si misura bene anche con il dramma. Un cast in cui brillano un Robert Duvall che ci fa pensare che quel giudice non possa interpretarlo altri che lui e unRobert Downey Jr. che, anche questa volta, ti manda a casa pensando: quand’è che ne sbaglia una?
La tramaHank Palmer (Robert Downey Jr.), avvocato di successo, che difende prevalentemente potenti colpevoli perché quelli che stanno dalla parte del bene non possono permettersi la sua parcella (pressappoco è questo che Hank risponde ad un suo avversario quando gli chiede come si senta moralmente a difendere sempre persone colpevoli), è costretto a ritornare in Indiana per partecipare al funerale della madre. [...]

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/naimablu/musica-mais-1.jpg

Alle volte, il titolo di un libro può dire tutto oppure farti chiedere: “Cosa avrà voluto dire?”. Quando mi pongo questa domanda, solitamente, sfoglio le prime pagine per saperne di più, se le prime pagine mi piacciono, prendo il libro e continuo a leggerlo, se lo finisco, allora significa che davvero voglio vederci chiaro e che l’autore mi sta aiutando a risolvere il mistero, accompagnandomi nella lettura, mantenendo il mio interesse alto. Questo è ciò che è successo con: “La musica del mais”, Edizioni Bibliofabbrica, scritto da Maria Sardella.
Scrivo ciò che penso su questo libro a quasi un anno dalla lettura del romanzo.
L’ho fatto apposta! [...]

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/naimablu/mucca-volante.jpg

“La mucca volante” , Bompiani 2014, è il nuovo libro di Paolo Di Paolo (Raccontami la notte in cui sono nato, Perrone 2008, Feltrinelli UE 2014; Mandami tanta vita, Feltrinelli 2013; Tutte le speranze. Montanelli raccontato da chi non c’era, Rizzoli 2014). Nuovo perché per la prima volta Di Paolo scrive (e disegna, perché la copertina e le meravigliose illustrazioni sono sue) per un pubblico sempre difficile ed esigente: i bambini. Come mai l’ho letto io che non sono più una bambina? Perché credo che anche un adulto possa apprezzare questa storia e farla sua, proprio come è successo a me.
Ho scelto questo libro dalla copertina. Lo so, lo so: mai giudicare un libro dalla copertina! Che posso dire? A me, le belle copertine piacciono sempre tanto, non sono rilevanti nella scelta finale del libro, ma di sicuro mi fanno fermare a dargli un’occhiata. [...]

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/naimablu/tutto-cambiare.jpg

“Tutto può cambiare”, titolo originale “Begin again” è il nuovo film di John Carney (già regista dell’apprezzato Once), nelle sale italiane dal 16 ottobre 2014, interpretato, tra gli altri, da: Mark RuffaloKeira KnightleyAdam Levine.
La trama verte sull’incontro tra Greta (Keira Knightley) e Dan (Mark Ruffalo) che, entrambi reduci da tristi vicende private e volti al lasciarsi inesorabilmente andare, vedranno mutare la loro sorte grazie ad un entusiasmante progetto comune che permetterà loro di ricominciare. [Potrei dire altro sulla trama, ma sarebbe bello la scopriste guardando il film, proprio come è successo a me] 
Ho deciso di andare a vedere “Tutto può cambiare” fidandomi del trailer e senza sapere altro,  per regalarmi una serata spensierata con un buon cast, ma con il latente timore che stessi per assistere a una commedia romantica. [...]

Per leggere l'intero articolo o commentare, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Pagina 1 di 9

Visitatori

Oggi 14

Ieri 156

Questa Sett. 741

Questo Mese 2236

Da Sempre 285699

Vai all'inizio della pagina