Ti trovi qui:Portale/Sezioni/Un po' di tutto/Lock out Nba. Qualcosa da mutuare...


Lock out Nba. Qualcosa da mutuare...

http://omnicomprensivo.it/forum/articoli/gianvy/Look_Out_Nba/t/t_Look_Out_Nba_1.jpg
Locandina emblematica della serrata NBA.

Molti di voi avranno di recente sentito parlare di “lock out” nella  Nba. :boh   I Tg sportivi hanno bombardato di notizie ed è stato un susseguirsi di retroscena capaci di suscitare tanto clamore. Per gli appassionati di basket a stelle e strisce la sola parola lock out faceva tremare i polsi perché significava non vedere i propri beniamini esibirsi nello spettacolo a loro più congeniale: gustarsi hot dog e coca cola  :pop: davanti alle schiacciate plastiche con assist immaginifici, il tutto ad opera per l’appunto degli strapagati e patinati pseudocampioni Nba. 

Non è un caso che la rappresentativa statunitense non sia più definita ”Dream Team“  :perp come quello magico di Barcellona ’92 :ok ,  perché appunto non domina più la scena, ma soffre spesso la migliore organizzazione tattica degli avversari continentali e perchè nessuno si riconosce più nei giocatori Nba, forti per carità, ma nulla a che vedere col carisma che irradiavano i giocatori che hanno calcato la scena in passato. Per me che il basket americano l’ho abbandonato da diversi  per seguire il basket più ragionato, tecnico e tattico d’Europa,  il “lock out” non può che aver generato ben poche reazioni. Dai tempi dell’era Jordan (anche un contadino di Avetrana lo conosce pur non avendo mai visto una palla a spicchi;ndr  :shock:   ) non si vede altro che uno show volto solo ad incantare le platee con giocate funamboliche, spesso mettendo in secondo piano la vittoria senza considerare i risvolti umani e tecnici che tipicizzavano gli anni ’80-’90 ed inizi nuovo millennio. Un’era segnata da scontri titanici tra fenomeni del calibro di Jordan, Malone, Stockton, Ewing, Barkley, Pippen etc etc,  duelli a volte rusticani tra Rodman e Robinson,  gente che “le dava e le prendeva”  :pirate senza lesinare contatti fisici come accade ora.   Non si parlava di meteore, ma di campioni che hanno calcato la scena lasciando un segno indelebile anche nelle generazioni che verranno; lo testimonia il fatto che tuttora i ragazzini delle scuole basket visionano i filmati dei bei tempi per cercare di emulare movimenti di cui i campioni su citati sono stati illustri precursori.

http://omnicomprensivo.it/forum/articoli/gianvy/Look_Out_Nba/t/t_Look_Out_Nba_2.jpg
Il gesto sportivo più bello di sempre. Un uomo, un mito, una legenda. Servono solo le iniziali di colui che è diventato un brand: MJ!

Scusate gentili lettori, ma la divagazione storica correva d’obbligo. Al di fuori dell’aspetto squisitamente tecnico, non mi ha lasciato indifferente la questione lock out per molteplici fattori che si farebbe bene a mutuare anche nel “Bel Paese” in altre discipline sportive più “popolari”. Si sono spese un bel po’ di righe, ma ancora non ho detto cosa sia il lock out, lo faccio ora. Trattasi di una serrata che impedisce ai giocatori di scendere in campo per disputare le partite e di avere contatti con i propri tecnici e dirigenti. Una vera e propria agonia per gli americani che di questo sport vanno ghiotti, basti pensare che si scende in campo quasi ogni giorno con traversate oceaniche e coast to coast che per far fronte ci  vorrebbe uno stuntman :cowboy ,  ma i giocatori NBA fanno “spallucce” e sopportano il logorio che li spinge ben oltre i limiti dei propri bioritmi :shock:. In America si giocano in una gara ben  4 periodi da 12 minuti effettivi ciascuno ( a fronte dei  4 da 10 minuti nel resto d’ Europa), sommato alla quantità di gare disputate in una stagione  possiamo dedurre facilmente come i calciatori italiani siano tanto, ma tanto "viziati",  e capaci  di conferenze stampa ammorbanti fatte di luoghi comuni, frasi fatte e capricci. Conferenze stampa ove albergano lamentele per la  disputa di ben, udite udite: 2 gare in 7 giorni  (cosa dovrebbe dire un metalmeccanico chiuso in fabbrica 12 ore al giorno per 1000 euro al mese?? :sar: ) :wall. Ma andiamo al sodo, scusate ma ho la pelle d’oca se penso ai nostri calciatori che si arrogano il diritto di scioperare per ridicolaggini. Perché si è ricorso al lock out? :confused  Presto detto. Era dalla stagione ’98-’99 che non si ricorreva alla mega serrata, ma ora il ”sommo” commissioner  David Stern non ne ha potuto fare a meno per ovviare al problema degli ingaggi e risanare il bilancio della Lega divenuto ormai insostenibile. Il cosiddetto Salary Cap,  attuato per accorciare la lunghezza dei contratti e renderli addirittura non garantiti è giunto quanto mai provvidenziale.  Solo a pochi giocatori “free agent” è stato consentito di prendere contatti con squadre Europee e asiatiche (vedi Gallinari e Bargnani rientrati in italia seppur per pochi mesi a furor di popolo). In Italia (refrain noto della canzone di Fabri Fibra e Gianna Nannini :pfiu ) a mettere sotto scacco sono i giocatori e non la Federazione. Nella stagione in corso ricorderete certamente il rinvio della prima giornata di campionato di serie A (calcio) per cause ai più ignote. Voglio citarvi un altro aneddoto targato NBA. Sempre David Stern comminò una squalifica esemplare ad un giocatore perchè esultò facendo finta di sparare un compagno di squadra :fuoco  dopo che lo stesso si presentò armato negli spogliatoi. Sempre il commissioner Stern squalificò per la bellezza di 73 giornate i protagonisti della mega rissa in Indiana-Detroit :fire:.

http://omnicomprensivo.it/forum/articoli/gianvy/Look_Out_Nba/t/t_Look_Out_Nba_3.jpg
Faccia rassicurante,  aria sicura, autorevole ma non autoritaria. Ecco il guru della federazione del basket a stelle e strisce.

Gestione oculata dei bilanci,  pugno duro della giustizia sportiva,  fair play e godimento puro dello spettacolo in platea senza timori di venire in contatto con un tifoso avversario. E se importassimo anche questo dall’America? :zzz  E se chiedessimo a David Stern di occupare qualche poltrona in Italia?  :zzz Ma ahimè, siamo esterofili solo quando ci pare. :nono:   To be continued...

Per discutere dell'argomento, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Copyright © www.omnicomprensivo.it. Vietata la copia!

Trafiletti e Curiosità

Error: No articles to display

Visitatori

Oggi 58

Ieri 92

Questa Sett. 58

Questo Mese 2214

Da Sempre 368126

Vai all'inizio della pagina