Ti trovi qui:Portale/Sezioni/Un po' di tutto/Ereticamente.it/La ricerca al contrario


La ricerca al contrario

http://www.omnicomprensivo.it/forum/articoli/ereticamente/1/ricerca.jpg

Con l’avvicinarsi delle festività natalizie si intensificano le raccolte fondi per la ricerca contro questa o quell’altra malattia. A parte quelle volte a curare le malattie di natura genetica la maggior parte servono a finanziare la ricerca per curare malattie che sono una conseguenza dello stile di vita e del modello di società che abbiamo adottato. E tra le cause principali troviamo l’inquinamento.
Praticamente siamo i creatori delle malattie e contemporaneamente quelli che ne ricercano le cure. Siamo proprio bizzarri. L’Organizzazione Mondiale della Sanità, recentemente, ha lanciato l’allarme. Si è accorta che lo smog genera il cancro ai polmoni. Grazie dell’informazione ma lo sapevamo già, è stato scientificamente provato dai dottori Gatti e Montanari, massimi esperti mondiali sul tema, da almeno 15 anni.
Gli stessi che hanno lanciato l’allarme circa gli effetti degli inceneritori (che solo in Italia vengono chiamati termovalorizzatori), delle centrali elettriche, di quelle a biomassa, del cemento, degli pneumatici, di tutto ciò che, sottoposto a combustione o a temperature elevate, sprigiona nanoparticelle più o meno grossolane.
Se la velocità con cui ci rendiamo conto dei danni che stiamo provocando all’ambiente, e dunque a noi, è questa forse tra altri 15 anni qualcuno ci dirà che i cellulari sono la causa del cancro al cervello o che bruciare i rifiuti è una follia, sempre se resterà qualcuno vivo a cui dirlo.
Intanto ci chiedono soldi per finanziare la ricerca. Ma cosa dobbiamo ricercare? Basta un pò di buon senso, e le analisi di qualche ricercatore indipendente, per eliminare alla fonte una serie di malattie senza ricercarne la cura. I medici (o chi per loro) dovrebbero innanzitutto garantirci di stare in salute, e quindi impedirci di ammalarci, non curare le malattie una volta prodotte (quella dovrebbe essere l’estrema ratio).
La ricerca andrebbe fatta al contrario, invece di ricercare la cura per le malattie bisognerebbe ricercarne la causa ed eliminarla. Si risparmierebbero soldi e si migliorerebbe l’ambiente.

Massimiliano Capalbo
Fonte: Questo lavoro è tratto interamente dal sito www.ereticamente.it 

Per discutere dell'argomento, potete adoperare il nostro forum andando qui...

Trafiletti e Curiosità

Error: No articles to display

Visitatori

Oggi 113

Ieri 96

Questa Sett. 113

Questo Mese 2193

Da Sempre 361338

Vai all'inizio della pagina